Tanti partner per il database più famoso

Aziende

Grazie al programma QuickStart, Oracle trova 51 nuovi business partner italiani per diffondere la tecnologia Database 10g Standard Edition One tra le Pmi

Per rispondere in maniera efficace alle esigenze delle aziende di dimensioni medio-piccole che intendono avvalersi della soluzione “Database 10g Standard Edition One”, una tecnologia robusta, scalabile e a prezzi accessibili, Oracle aveva lanciato il programma QuickStart rivolto al canale. La risposta all’iniziativa non ha tradito le aspettative raggiungendo un record di adesioni. Infatti, sono 51 le aziende italiane che hanno aderito in pieno al programma e che già stanno operando in piena sinergia con Oracle. Il programma Oracle QuickStart vanta attualmente in tutta l’area Emea (Europa, MedioOriente e Africa) la presenza complessiva di 212 partner.

Nuove iniziative sono state studiate per i numerosi partner italiani, al fine di fornire un supporto di formazione a livello tecnico e commerciale in modo da mettere in campo una strategia più ampia, che mira a fare dei partner che operano sul territorio dei veri e propri esperti di tecnologia Oracle.

“Oracle crede nelle specifiche competenze e nell’impegno dei propri business partner certificati – ha dichiarato Clara Covini, vicepresidente, Alliances & Channels, di Oracle Italia -. La loro approfondita conoscenza dei mercati verticali e del territorio è essenziale per rispondere alle crescenti esigenze d’innovazione che sempre di più caratterizzeranno le piccole e medie imprese nel nostro Paese”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore