Targus rilancia per il 2002

Aziende

Confermare i buoni risultati attraverso un migliore rapporto con il canale e con ladozione di nuove politiche distributive. Targus Italy programma il 2002.

Proseguire con la politica adottata sino ad oggi, rafforzando ulteriormente i rapporti con il canale retail e confermando la posizione conquistata nel mercato degli accessori per il mobile computing e nelle borse. Questi gli obiettivi che Targus Italy, filiale italiana della società americana, si prefigge per il nuovo anno. Il successo ottenuto finora è da imputarsi, secondo Giancarlo Giuffré, responsabile in Italia, sia alla vasta gamma di prodotti in catalogo sia alla fondamentale collaborazione di partner internazionali e locali che hanno contribuito a far conoscere meglio la qualità dellofferta e la convenienza del prezzo. Nuove strategie distributive? Alla luce dei risultati positivi sinora ottenuti, raggiungere la clientela corporate attraverso var e system integrator e concentrarsi sullutente finale con azioni mirate e focalizzate mediante il canale retail, le catene informatiche e della grande distribuzione specializzata e organizzata…. Questo è quanto dichiara Graziano Martin, retail sales manager dellazienda, che annuncia anche il potenziamento del canale, con lappoggio sempre dei distributori organizzati quali Ingram, Tech Data, Esprinet, Opengate, Datamatic, Algol e Cdc.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore