Tech Data interessata alle acquisizioni?

Aziende

Dopo un lungo periodo di introspezione, Tech Data scopre nuove opportunità

Tech Data ha passato gli ultimi due anni a consolidare la propria posizione nell’area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa): ora è pronta ad affrontare nuove sfide e a cogliere nuove opportunità. Magari anche affrontando qualche acquisizione. A dirlo non sono voci incontrollate, ma lo stesso Bob Dutkowsky, ceo della società dallo scorso 1° ottobre, in sostituzione di Steve Raymund. Da due anni a questa parte, sostiene Dutkowsky, Tech Data si è occupata di migliorare se stessa, guardandosi dentro. L’area Emea non ha ancora raggiunto le migliori performance, ma le operazioni stanno per avviarsi alla conclusione. E’ il momento quindi, dichiara Dutkowsky, di focalizzarsi verso l’esterno. E’ necessario saper scegliere le giuste tecnologie e trarre vantaggio dai budget per la ricerca e sviluppo dei produttori, ?Vogliamo anche mantenere il giusto focus sul segmento consumer e spingere dove c’è realmente una crescita, per esempio nel settore delle piccole e medie imprese?, afferma Dutkowsky. Per Dutkowsky bisogna guardare all’Asia, ma anche ai paesi dell’Est europeo, dove c’è una crescita molto aggressiva e dove il canale è ancora immaturo. Le opportunità sono molte, afferma Dutkowsky, e Tech Data ora è pronta per coglierle.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore