Technogym rinnova la comunicazione

Aziende

La società che produce attrezzi e servizi per il Wellness e la riabilitazione biomedicale ha adottato le soluzioni Cisco Systems di Ip
Communication

Technogym, azienda italiana attiva nella produzione di attrezzature e servizi per il Wellness e la riabilitazione biomedicale, ha adottato le soluzioni Cisco Systems di Ip Communication, tecnologia che permette la convergenza di voce e dati per l’implementazione di un nuovo centralino telefonico. L’azienda, che ha nove filiali in tutto il mondo e 60 distributori, ha deciso di implementare anche in Italia le stesse soluzioni Cisco adottate nelle sedi svizzere e olandesi. Technogym ha richiesto a Cisco Systems (www.cisco.com) la consulenza per l’implementazione di un nuovo centralino telefonico che sostituisse il vecchio centralino Pbx. L’Ip Communication costituisce un obiettivo strategico per Technogym, da conseguire sia nella sede e negli stabilimenti italiani, sia in un progetto di connessione telefonica tra le sedi internazionali. Il primo passo è stato affiancare al centralino tradizionale un CallManager Cisco, il software che operando su uno o più server offre le funzionalità svolte dai centralini tradizionali e consente l’uso di applicazioni a valore aggiunto. Il nuovo obiettivo sarà estendere l’Ip Communication a tutti gli uffici e stabilimenti Technogym, italiani ed europei. Nella nuova rete sarà integrato il servizio di assistenza tecnica che permetterà di sperimentare, attraverso il CallManager, l’Icd (IP Integrated Contact Distribution), l’applicazione che svolge la funzione di distribuzione automatica delle chiamate (ACD, Automatic Call Distributor) e il server Cisco Unity per l’invio di e-mail, messaggi vocali e fax con un’unica casella di posta e consente l’uso della messaggistica vocale con funzionalità avanzate. “L’esperienza di aziende di ogni dimensione e settore ? dice Giorgio Campatelli, mid market regional sales manager di Cisco Systems Italy – testimoniano come le caratteristiche di flessibilità e scalabilità dell’Ip Communication garantiscano un Roi in tempi brevi e confermano come il poter disporre di un’infrastruttura di rete basata sull’Ip Communication sia il punto di partenza per nuovi utilizzi del networking”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore