Tecnodiffusione accelera la ristrutturazione

Aziende

Landamento negativo del mercato, spinge il Gruppo ad accelerare la ristrutturazione annunciata, e ad avviare un piano di interventi straordinario

Per contrastare le cattive notizie provenienti dal mercato It, e dotare il Gruppo di una struttura societaria pi semplice e funzionale, dopo le numerose acquisizioni effettuate nel biennio 2000/2001, Tecnodiffusione ha annunciato una pi rapida conclusione della ristrutturazione, e ha avviato nuovi interventi straordinari. Al termine, il Gruppo sar costituito da diverse componenti la holding Tecnodiffusione Italia seguir i servizi e le funzioni condivise da tutte le controllate, come lamministrazione, il magazzino, la logistica; Tecnodiffusione Trade, responsabile della distribuzione e del retail; Digital Store, che si occuper di migliorare lefficienza commerciale dei negozi a gestione diretta; Cms, fabbrica del Gruppo, che aumenter i servizi post-vendita; e Vobis Microcomputer, Dsi e eClub, con proprie specifiche e con obiettivi in completa autonomia. Per garantire la buona riuscita della riorganizzazione, Tecnodiffusione ha deciso di rafforzare il management con personaggi provenienti dallesterno, ma dotati di grande esperienza. Entrano cos nello staff Roberto Saviane, con il compito di ridefinire il posizionamento strategico del Gruppo per migliorare la posizione finanziaria e definire le capacit di investimento future; e Sergio Utili, a cui stata affidata la realizzazione del piano industriale 2002/2003, che verr proposto come consigliere nel Cda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore