Tecnodiffusione chiude in crescita

Aziende

Il fatturato consolidato del primo semestre cresce oltre il 67%, in linea con le aspettative di crescita.

Oltre 42mila personal computer venduti, il 45% in più rispetto al medesimo semestre 2000, con un fatturato consolidato pari a 259.327 miliardi di lire, che avvicina sempre di più alla realtà la chiusura dellanno fiscale a quota 600 miliardi di lire. Cifra che tra laltro non include il contributo in arrivo da Vobis, il recente acquisto, che dovrebbe portare un fatturato di circa 200 miliardi. Questi i dati forniti dal gruppo Tecnodiffusione in seguito alla chiusura del primo semestre 2001. Bruno Kraft, direttore generale di Tecnodiffusione ha commentato Sulla base dei risultati conseguiti, che indicano uneccellente performance delle vendite, e della velocità del processo di integrazione delle società acquisite a partire dal secondo semestre 2000, siamo in grado di confermare la nostra previsione per il fatturato relativo al 2001… Daltra parte, lattuale andamento sfavorevole del mercato della microinformatica ci ha portato a rivedere la precedente stima relativa allincidenza dellEbit sulle vendite, da un valore superiore al 3% a un valore vicino al 2,5%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore