Tecnologia italiana per il Sudafrica

Aziende

Le soluzioni di telecomunicazioni di Aethra sono state scelte da Telkom, il più importante operatore di rete fissa in Sudafrica, per l’avvio della produzione in loco

Per la prima volta è stata avviata la produzione di soluzioni di telecomunicazioni in Sudafrica, a Johannesburg, dell’azienda italiana Aethra, che oggi collabora con oltre quaranta aziende telecom nel mondo grazie alla propria esperienza ultra-trentennale e alla qualità della propria tecnologia. Il progetto è il risultato di una gara vinta con Telkom Ltd che prevede la fornitura, tramite produzione locale in Sudafrica, di prodotti per ISDN (Integrated Services Digital Network), ossia le reti telefoniche in grado di fornire molteplici servizi di comunicazioni (audio, video e dati) offrendo i vantaggi di due linee telefoniche su una sola connessione. “Questo successo della tecnologia italiana è importante perché siamo riusciti a esportare e affermare non solo il nostro know how, ma anche il nostro modello di organizzazione produttiva, basato su aziende terziste, con l’impiego di manodopera locale” sottolinea Giulio Viezzoli, presidente Aethra. “In Sudafrica il numero di linee è cresciuto in media del 10% all’anno dal 1995, pertanto prevediamo una produzione di circa 40-50.000 sistemi per l’ISDN all’anno. In ogni caso il modello produttivo che utilizziamo in Sudafrica così come nel resto del mondo, ci consente la massima flessibilità per assorbire eventuali variazioni della domanda di mercato”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore