Telecom e Tim: è fusione

Aziende

Il Consiglio di amministrazione di Telecom ha deciso il matrimonio con Tim. Anche il Cda di Telecom e Tim hanno dato il via libera all’operazione, già promossa in Borsa

Scatta l’ora del riassetto delle Tlc italiane: è stata approvata la fusione dell’anno dai Cda di Telecom Italia e Tim, insieme a un’Opa al prezzo di 5,6 euro per azione.Già promossa in Piazza Affari, la fusione tra Telecom Italia e Tim, varata e presentata l’altro ieri, solo oggi, dopo la chiusura festiva di ieri, avrà il vero test del mercato. Si tratta di un’operazione complessa. Telecom ha offerto cash su due terzi del flottante Tim, che è stimato tra 9,7-14,5 miliardi, ordinario a 5,6 euro per azione e una successiva fusione. Alla fusione, Tim controllerà completamente la società delle attività di telefonia mobile nazionali e Tim International. A fusione completata, Telecom Italia acquisirà il 100% del capitale di entrambe.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore