Telecom Italia, accordo con Sky

AziendeMarketing
Sky Online debutterà su smart tv, Pc, tablet e console
0 0 Non ci sono commenti

Il servizio di Tv Internet, che sfrutta in particolare la fibra ottica, vuole diventare un’alternativa alla Tv satellitare, per attrarre su Sky gli abbonati alla banda larga di Telecom Italia

Telecom Italia sigla un’intesa con Sky per vedere i programmi della Tv satellitare in abbonamento di Rupert Murdoch anche su internet attraverso le reti a banda ultra-larga. Il servizio di Tv Internet, che sfrutta in particolare la fibra ottica, vuole diventare un’alternativa alla Tv satellitare, per attrarre gli abbonati alla banda larga.

Sarà sufficiente avere una connessione Telecom Italia e un nuovo decoder My Sky Hd dedicato alla tv online. I clienti di Telecom Italia con decoder My Sky HD avranno accesso a turri i programmi Tv di Sky sul Web. Sky offre circa 180 canali e programmi inclusi la Formula 1, MotoGP e Champions League. I clienti di telefonia di Telecom Italia potranno guardare il canale all-news Sky TG24 sui loro smartphone e tablet.

Il Ceo di Telecom Italia Marco Patuano vuole accelerare gli sforzi per rivitalizzare l’ex monopolista, indebitato, ed aggiungere servizi per migliorare ricavi e utili, mentre il mercato Tlc italiano è saturato e i margini sono ridotti. “Per rinnovare il proprio business, le Tlc devono entrare nel mercato dell’intrattenimento digitale” ha spiegato a Bloomberg Francesco Siliato del Politecnico di Milano.

Sky Italia, lanciata nel 2003, conta 4,8 milioni di abbonati paganti, ma ha un’audience di 15 milioni di spettatori. Nelle scorse settimane Sky ha lanciato SkyOnline, un servizio in streaming che permette di accedere a una selezione del palinsesto di Sky (film, sport e serie Tv) anche su Playstation. SkyOnline è fatto di pacchetti singoli mensili venduti ad un costo ancora da confermare ma che presumibilmente sarà inferiore ai 20 euro al mese.

Telecom Italia passrà il testimone con l’assemblea del 16 aprile. Il nuovo Cda dovrà decidere sulla vendita delle torri in Brasile e in Italia. Adesso l’ex monopolista ha un valore di mercato di 16.2 miliardi di euro. Dopo aver ceduto il business argentino e il quartier generale di Milano, Telecom Italia cerca di recuperare redditività, mentre calano i prezzi della telefonia.

Telecom Italia e il gruppo l’Espresso hanno siglato un accordo nei giotni scorsi per creare insieme un’infrastruttura di digital-broadcasting in Italia, a noleggio, per consentire ai conncorrenti di distribuire i propri canali.

Il titolo di Telecom Italia ha guadagnato il 37% da quando è stato nominato Ceo Patuano ad ottobre. La mossa di Telecom Italia segue l’accordo fra Mediaset e Vodafone per offrire i film e le trasmissioni Tv on-demand del servizio Infinity.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore