Telecom Italia, Aldo Minucci sostituirà Franco Bernabè

AziendeManagementMarketingNomine
Aldo Minucci presidente di Telecom Italia
0 1 1 commento

Aldo Minucci verso la presidenza di Telecom Italia. Oggi sono attese le dimissioni di Franco Bernabè

Non sarà Massimo Sarmi, ma Aldo Minucci a sostituire Franco Bernabè alla presidenza di Telecom Italia. Minucci guiderà Telecom Italia in coppia con l’Ad Patuano. Oggi sono attese le dimissioni di Franco Bernabè. Bernabè lascia per non acuire i malumori che dividono Telco (Telefonica, Generali, Mediobanca, Intesa Sanpaolo) dagli investitori internazionali e i piccoli azionisti. Telco ha deciso di cedere Tim Brasil per ridurre il debito e per evitare i problemi Antitrust legati a Telefonica; invece il resto dell’azionariato avrebbe preferito appoggiare la proposta di Bernabè di ricapitalizzare per circa 3 miliardi di euro, per evitare il downgrading del debito a livello junk.

Aldo Minucci proviene da Ania (la Confindustria delle assicurazioni), di cui era presidente in quota Generali. Minucci è membro del Cda di Telecom Italia fin dalla privatizzazione del 1997. Massimo Sarmi rimane al vertice delle Poste Italiane: ma per l’assetto definitivo il nome di Sarmi rimane in pole position.

Angelo Provasoli, presidente di Rcs, farà il suo ingresso nel cda di Telecom Italia al posto di Elio Catania rappresentante in quota Telco, di nomina Intesa Sanpaolo.

Aldo Minucci verso la presidenza di Telecom Italia
Aldo Minucci verso la presidenza di Telecom Italia
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore