Telecom Italia condannata a risarcire il cliente senza email

NetworkProvider e servizi Internet

L’utente non aveva mai ricevuto username e password per il suo account di posta elettronica

Telecom Italia è stata condannata a risarcire un utente che poteva navigare sul Web, ma era rimasto senza email. L’utente non aveva mai ricevuto username e password per il suo account di posta elettronica.

Il professionista di Chiavari sarà risarcito con 20 euro al mese a partire dal settembre del 2004 (data inizio del contratto) fino a quando Telecom

non gli assegnerà password e la username utile per accedere al servizio di email richiesto con un contratto in internet Adsl smart. Inoltre l’utente privo di accesso alla posta elettronica riceverà3mila euro tra spese generali e onorari. Per concludere, Telecom Italia è obbligata a comunicare al cliente i dati mancanti per la casella di posta elettronica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore