Telecom Italia, il dilemma Tim Brasil e Mediaset

AcquisizioniAziendeMarketingNetworkProvider e servizi Internet
Olimpiadi di Rio 2016, Cio e Atos inaugurano il Technology Center
1 0 Non ci sono commenti

Telecom Italia aspetta: tim Brasil nel mirino di Oi, Vivo e Claro

Qual è il futuro di Telecom Italia,  dopo le mosse di Vincent Bolloré, attualmente unico vincitore nella lunga estate calda del risiko delle Telco? L’interrogativo aleggia nell’aria, ma rimane ancora privo di risposte. Due sono i nodi da sciogliere: il dilemma Tim Brasil, adesso nel mirino di Oi, Vivo e Claro; l’intesa Mediaset – Telecom Italia. Mettiamo lemani avanti: non c’è nessuna ipotesi di fusione, mentre ha senso un accordo commerciale fra Telecom Italia, che ha una piattaforma di Iptv, e Mediaset, che al suo arco ha le frecce dei contenuti di qualità tarrgati Mediaset Premium.

Ed ora veniamo all’altro nodo. Tim Brasil, controllata brasiliana di Telecom Italia, sarebbe nel mirino degli operatori telefonici Oi, Vivo e Claro. Un’offerta potrebbe essere messa sul piatto il prossimo 30 settembre.

Tim Brasil verrà ceduta per 10 miliardi di euro?
Tim Brasil verrà ceduta per 10 miliardi di euro?

Vivo, da parte sua, è la controllata di Telefonica, l’operatore iberico in negoziazione per l’acquisto di Gvt.Quella Gvt che voleva Telecom Italia, ma che è stata soffiata all’Ad Patuano dal Ceo Cesar Alierta. Dopo l’acquisizione di GVT ceduta da Vivendi, Telefonica ha offerto Vivendi l’opportunità di acquisire l’8,3% di Telecom Italia, nel quadro dell’intesa su GVT.

Dalla cessione, Telecom Italia potrebbe ricavare circa 10 miliardi di euro, pari all’attuale valore di mercato di Tim Brasil. Su Telecom Italia pesa il debito da 27,4 miliardi di euro (a fine giugno), frutto delle scalate post privatizzazione: un debito pari al doppio del valore di mercato della Telco. Il titolo di Telecom Italia guadagna terreno.

Conoscete la storia made in Italy di Telecom Italia? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore