Telecom Italia e il decreto ministeriale

NetworkProvider e servizi Internet

Dal 15 giugno parte il servizio Wi-Fi in ambiente pubblico in 60 location.

Dopo il via libera del Ministero delle Comunicazioni, dal 15 giugno tutti i clienti broadband di Telecom Italia potranno accedere gratuitamente, fino al 30 settembre, all’Internet veloce senza fili anche in ambiente pubblico. Dal 1° ottobre, poi, si potrà scegliere tra due diverse tipologie di abbonamento. Aeroporti, stazioni ferroviarie, porti turistici, hotel, università, stadi, centri congressi, bar e ristoranti sono le principali aree che verranno coperte dal servizio. Attraverso un PC portatile o un palmare si potrà navigare in internet ad una velocità fino a 10 Mbps. Telecom Italia lancia il servizio a larga banda Wireless in ambiente pubblico rendendolo disponibile gratuitamente, fino al 30 settembre, a tutti i clienti che già utilizzano a casa o in ufficio le soluzioni broadband di Telecom Italia (Alice, Smart, Hyperway) . Grazie a questo servizio, sarà possibile accedere «senza fili», attraverso un palmare o un PC portatile, a Internet ad alta velocità dai luoghi pubblici caratterizzati da un elevato afflusso di persone e che saranno contraddistinti dal logo wi-fi di Telecom Italia. Si potrà così avere accesso, con una connessione a banda larga, agli stessi contenuti disponibili quando si naviga in Internet in ambiente privato: leggere e inviare posta elettronica, scaricare contenuti multimediali disponibili in rete (rassegna stampa, news, ecc), disporre dei servizi di audio e videostreaming (filmati e musica) grazie alla possibilità di navigare ad una velocità fino a 10 Mbps ovvero da 10 a 20 volte superiore alla velocità di casa. A sostegno del lancio, a partire dal 15 giugno e fino al 30 settembre, Telecom Italia offrirà in promozione a tutti i clienti dei suoi servizi a larga banda (Alice, Smart, Hyperway) la possibilità di navigare gratuitamente nei siti del suo circuito Wi Fi. Dal 1° ottobre, terminato il periodo di promozione, coloro che vorranno continuare ad usufruire del servizio Wi-Fi, potranno scegliere tra due opzioni associabili alle offerte broadband di Telecom Italia: un abbonamento mensile ed uno giornaliero. Per utilizzare il servizio è necessario dotare il proprio PC portatile, o il palmare, di una schedina Wi-Fi acquistabile nei principali negozi di informatica. Dopo aver aderito, entrando in un Hot Spot di Telecom Italia, basterà digitare la propria user id e password per navigare in Internet fino a 10 Mbps. Tutte le informazioni relative alla campagna promozionale e alle modalità di adesione al servizio, inclusa la lista aggiornata dei siti, saranno disponibili a partire dal 15 di giugno sui siti www.187.it , www.191.biz , www.aliceadsl.it . A giugno i siti coperti saranno 60 che diventeranno oltre 200 entro la fine dell’anno. Tra le location già attive, le principali sono: lo Stadio Olimpico di Roma, lo Stadio del Tennis del Foro Italico, gli aeroporti di Fiumicino, Linate, Malpensa, Verona e alcune Università. A breve il servizio sarà disponibile anche negli aeroporti di Genova e di Venezia, nelle sale dei club Eurostar di alcune fra le principali stazioni ferroviarie e in altre strutture alberghiere di prestigio oltre a quelle dove il servizio è già disponibile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore