Telecom Italia esplora l’opportunità del Brasile

AziendeMarketing
Olimpiadi di Rio 2016, Cio e Atos inaugurano il Technology Center
0 0 Non ci sono commenti

Telecom Italia ha dichiarato che “la nostra strategia è restare in Brasile”, ma che per sedersi a un tavolo delle trattative, dipende dal prezzo

La notizia è che Telecom Italia è ritornata all’utile: 985 milioni di euro di profitti. E l’Ad Marco Patuano si aspetta un quarto trimestre migliore. sebbene il mercato sia contrassegnato dalla contrazione. Ma le voci, secondo cui Tim Brasil sia scalabile (nel mirino di una cordata) oppure interessata alla telefonia fissa Oi, sono solo indiscrezioni: “So che ci sono molti rumors su di noi, ma noi siamo concentrati. Noi siamo razionali, non facciamo niente che posa essere pericoloso per nostri azionisti. Sono sicuro che avremo una migliore compagnia nell’immediato futuro”, ha precisato Marco Patuano, ceo di Telecom Italia, ispirandosi alle voci di acquisizioni e cessioni che riguardano il gruppo.

Anzi Patuano ha dichiarato che “la nostra strategia è restare in Brasile”, ma che per sedersi a un tavolo delle trattative, dipende dal prezzo. E poiché Telefonica ha pagato Gvt 11 volte il margine operativo, si dice che Tim Brasil potrebbe valere 20 miliardi di euro.

Mentre Telecom Italia esplora accordi con Oi ma al momento mancano le condizioni -, continuano i colloqui con Mediaset su accordo sui contenuti.

Telecom Italia ha archiviato i primi nove mesi registrando un calo del fatturato del 7.2% a 11.3 miliardi (in Brasile la flessione è del 2,8%).

Il debito è sceso a 26,5 miliardi di euro. L’ex monopolista ha deciso di investire 2,64 miliardi alla fibra ottica e alla banda larga mobile Lte.

Telecom Italia esplora l'opportunità del Brasile
Telecom Italia esplora l’opportunità del Brasile
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore