Telecom Italia integra fisso e mobile

Aziende

La ristrutturazione del colosso italiano Tlc vara One Company Model

Telecom Italia abbandona la vecchia divisione in Wireline e Mobile, e lancia una ristrutturazione che integra fisso e mobile. Nasce One Company Model, un solo centro operativo che supera la dicotomia organizzativa prevedente. La ristrutturazione di Telecom Italia, nel nome della convergenza, prevede inoltre i seguenti ruoli di comando: Amministratori delegati Riccardo Ruggiero e Carlo Buora, con responsabilità di gestione e sviluppo del business al primo, e attività di indirizzo e controllo al secondo;Marco Tronchetti Provera è il Presidente, mentre Marco De Benedetti diventa consulente. La ristrutturazione che culmina nel varo della struttura unica One Company Model servirà a proporre “offerte integrate e recupero di efficienze“, in un modello business “totalmente integrato” in grado di razionalizzare costi e investimenti. Inoltre Telecom Italia si dice pronta per un rilancio europeo: nuove offerte tariffarie, l’integrazione sul fronte dei servizi a valore aggiunto e lo sviluppo del dual mode con un terminale integrato. Tutte novità per il mondo consumer e aziendale. Il consolidamento in ambito europeo punterà ai mercati francese e tedesco, oltre all’area mediterranea dove potrà contare sulle partnership commerciali firmate con Telecom Italia Sparkle.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore