Telecom Italia: la nuova offerta broadband di HanseNet

NetworkProvider e servizi Internet

La strategia della società tedesca controllata al 100% da Telecom Italia
S.p.A. si svilupperà, grazie ad un’infrastruttura di rete propria ad
alta velocità basata su protocollo IP e all’unbundling del local loop

Telecom Italia ha scelto di puntare su un mercato in forte sviluppo e con grandi potenzialità di crescita come quello tedesco. Questa strategia sarà realizzata attraverso HanseNet, società attiva nell’area di Amburgo controllata al 100% da Telecom Italia S.p.A. Attraverso HanseNet, Telecom Italia opererà nell’area di Amburgo puntando così ad allargare le prospettive di crescita della banda larga e dei nuovi servizi a valore aggiunto grazie alle proprie capacità e ai propri asset in termini di marketing, gestione dei canali commerciali, delle competenze tecnologiche e dei servizi al cliente. In questo scenario Telecom Italia punterà sull’unbundling del local loop, che permette di avere il pieno controllo di tutte le componenti tecnologiche e di servizio, nonché una relazione completa ed esclusiva con il cliente. HanseNet metterà a disposizione della propria clientela un’offerta ampia e diversificata, garantendo l’alta qualità dei servizi a tutte le diverse tipologie di utilizzatori del broadband. Per le attività riguardanti il progetto di sviluppo ed espansione dell’offerta broadband in Europa, Telecom Italia ha previsto investimenti compresi tra i 500 e i 600 milioni di euro nel triennio 2003-2005. Uno dei principali asset tecnologici per la strategia di sviluppo del broadband in Europa è rappresentato dal backbone Pan-europeo. Si tratta di una infrastruttura di rete integrata per servizi voce, dati e IP, che fa leva su oltre 21 mila km di fibra ottica ad elevata capacità trasmissiva, 14 POP e 4 anelli metropolitani nelle città di Londra, Parigi, Francoforte e Amsterdam. HanseNet, guidata da Harald Rösch, è un operatore broadband dotato di un’infrastruttura proprietaria. Opera nell’area di Amburgo dove rappresenta il secondo operatore di telecomunicazioni dopo Deutsche Telekom, con una quota di mercato pari al 34%. Al fine di ottimizzare ed estendere i prodotti e i servizi a tutte le tipologie di clienti, dai clienti business ai liberi professionisti, dagli internauti più esigenti fino ai clienti residenziali più tradizionali, interessati a Internet ma anche a tariffe telefoniche più chiare e convenienti, HanseNet ridisegna la propria offerta e, allo stesso tempo, propone nuove tipologie di servizi, garantendo sempre gli stessi elevati standard qualitativi che ne hanno caratterizzato ad oggi l’attività sul mercato del broadband. Sono due le famiglie di offerta su cui HanseNet punta principalmente: Super Star 800 e Super Star 2400. Inoltre è prevista l’offerta MovieStar per il Video on Demand. A queste è possibile abbinare ulteriori soluzioni per il traffico voce. SuperStar800 è l’offerta di base che integra l’abbonamento telefonico e il collegamento Adsl con velocità di 800 kbps. Si articola su due opzioni: Time, che con un abbonamento di 21,90 euro al mese consente di navigare in Internet ad un prezzo di 0,6 euro/ora (0,99 cent/min) mentre per le normali telefonate vengono applicate le migliori tariffe presenti sul mercato; Flat, che con un canone mensile di 41,90 euro offre il traffico Internet illimitato mentre per la voce permangono le migliori tariffe presenti sul mercato. SuperStar2400 è l’offerta di livello superiore che integra l’abbonamento telefonico e il collegamento Adsl con velocità di 2400 kbps (tre volte più veloce di qualsiasi altro operatore concorrente). Si articola su due opzioni: Time, che con un abbonamento di 39,90 euro al mese consente di navigare in Internet ad un prezzo di 0,9 euro/ora (1,49 cent/min) mentre per le normali telefonate vengono applicate le migliori tariffe presenti sul mercato; Flat che con un canone mensile di 59,90 euro offre il traffico Internet illimitato mentre per la voce permangono le migliori tariffe presenti sul mercato. Per i titolari dell’abbonamentro Flat è disponibile l’opzione Speed4You, che permette di incrementare la velocità della linea Adsl a 4 Mbs a fronte di un canone aggiuntivo di 9,90 euro al mese. MovieStar è invece l’offerta riservata ai clienti non Internet che abbina alla linea telefonica l’abbonamento al servizio di Video on Demand ad un canone mensile di 29,90 euro. L’accesso al servizio di Video on Demand è inoltre offerto ai titolari degli abbonati al servizio SuperStar 2400 (sia Time che Flat) al prezzo mensile di 4,9 euro. Il bouquet dei contenuti disponibili per il Video on Demand si articola con offerte ad accesso gratuito e di tipo pay per view (da 3 a 6 euro per evento). Il cliente può inoltre scegliere ulteriori piani tariffari per le chiamate locali e nazionali verso numeri di rete fissa: Best Call, che con un abbonamento di 4,5 euro al mese consente di effettuare tutte le chiamate locali e nazionali di durata illimitata al costo di 12 centesimi di euro a chiamata, e Talk4Free, che con un abbonamento mensile di 24,90 euro consente di effettuare tutte le telefonate locali e nazionali senza alcun limite. E’ inoltre da sottolineare che, grazie all’opzione On Net Free Voice Calls, tutte le telefonate effettuate tra i clienti HanseNet, possessori di qualsiasi abbonamento SuperStar o MovieStar, sono gratuite.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore