Telecom Italia mette in vendita Sparkle

Aziende

Telecomn Italia vuole cedere il 49% della controllata dedicata ai cavi sottomarini. Confermato il dividendo

Appena ceduto la banda larga tedesca Hansenet a Telefonica per 900 milioni di euro, Telecom Italia mette in vendita Sparkle. O meglio cerca un acquirente per la cessione de l 49% della controllata dedicata ai cavi sottomarin i.

Come anticipato mesi fa da ITespresso.it , Telecom Italia ha deciso di cedere il 49% di Sparkle : Telecom Italia aveva già conferito mandato alle banche (Banca Imi e a Mediobanca) per la ricerca di un partner per la cessione della quota di minoranza della controllata, dedicata ai cavi sottomarini.

Intanto l’Ad Franco Bernabèconferma il dividendo: “Il dividendo sarà deciso dal cda, che non si è ancora riunito, ma la cedola pagata l’anno scorso potrebbe essere confermata”, ha affermato Bernabè, parlando a margine della conferenza di Morgan Stanley a Barcellona.

La Divisione Sparkle che gestisce la rete internazionale è tornata a investire nella dorsale mediterranea, proprio un anno fa. Le attività di Telecom Italia Sparkle erano valutate circa un miliardo di euro, e Telecom vorrebbe ottenere di più, nonostante gli sconquassi di Borsa dell’autunno-inverno.

I 375 mila chilometri di cavi di Telecom Italia Sparkle, su cui nel 2005 sono transitati in tutto 13,7 miliardi di minuti di traffico voce, fanno gola anche a fondi. Infatti in pole position a maggio erano i fondi Carlyle, Clessidra e F2

i.

“I prezzi sono migliorati rispetto alla prima metà dell’anno, ma non è il momento migliore per vendere asset”, ha sottolineato il numero uno di Telecom.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore