Telecom Italia smentisce la cessione di Tim Brasil

AziendeMarketing
Telecom Italia, no a revoca Cda per un soffio
0 0 Non ci sono commenti

Rispondendo a quesiti della Consob, Telecom Italia conferma in una nota che non intende vendere la sua quota in Tim Brasil. Ma le voci di cessione o fusione si rincorrono

Secondo Bloomberg, Telecom Italia sarebbe pronta per cedere Tim Brasil per rispondere alle richieste dell’Antitrust brasiliana. Ma Reuters riporta che Telecom Italia smentisce la cessione di Tim Brasil, in quanto l’unità sud americana sarebbe “strategica”, non avrebbe ricevuto contatti per una cessione o fusione. Rispondendo a quesiti della Consob, Telecom Italia conferma in una nota che non intende vendere la sua quota in Tim Brasil. La società d’analisi Equita giudica ”improbabile” e giudicherebbe come una ”soluzione penalizzante” un eventuale matrimonio con la brasiliana Vivo, poiché  Telecom ”non incasserebbe nulla e perderebbe il premio di controllo”.

Telco, che detiene il 22,4% di Telecom Italia,  è partecipata da Telefonica con il 46,18%, Intesa Sanpaolo e Mediobanca con l’11,62% ciascuna e da Generali con il 30,58%.

Il titolo di Telecom perde l’1,74% a 0,7 euro a Piazza Affari, dopo il rally di venerdì scorso (+4,5%). La cessione di Telecom Argentina è stata approvata all’unanimità.

La società smentisce “che siano in corso contatti con potenziali acquirenti della controllata, che se ne persegua la dismissione o la combinazione con altri operatori, che siano pervenute offerte d’acquisto, sia pure unsolicited“. Ma le  indicazioni preliminari dell’Antitrust brasiliano, volte a contrastare il rafforzamento di Telefonica nella società italiana, avevano alimentato le speculazioni su una vendita di Tim Brasil.

Telecom Italia ieri ha ceduto i suoi business in Argentina al finanziere nessicano David Martinez per 960 milioni di dollari. Telefonica è un concorrente diretto di Telecom Italia in Brasile e Argentina. L’Ad Patuano vorrebbe la cessione di Tim Brasil per concedere a Telecom Italia un miglior rapporto fra debito e margine lordo; a quel punto avverrebbe la fusione carta contro carta fra Telecom Italia e Telefonica.

Telecom Italia ha 28.8 miliardi di euro di debitti netti. Gli asset di telefonia mobile (Tim e Tim Brasil) sono valutati 25 miliardi di euro.

Conoscete la storia tutta made in Italy di Tecom Italia? Misuratevi con un Quiz!

Telecom Italia non cede Tim Brasil, ma le voci non si placano
Telecom Italia non cede Tim Brasil, ma le voci non si placano
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore