Telecomando mentale

AccessoriWorkspace

Presentato in Giappone il prototipo di un comando a distanza che sfrutta gli
impulsi celebrali.

In Giappone è stato presentato un dispositivo in grado di agire come un comando a distanza usando una cuffia capace di interpretare l’attività cerebrale. Il sistema funziona come uno scanner che analizza l’afflusso di sangue in alcune zone superficiali della corteccia cerebrale e ne interpreta l’immagine trasformando alcune attività in specifici impulsi elettrici. Il prototipo ha funzionato facendo partire un trenino elettrico col pensiero e Hitachi e Honda, coinvolte nel progetto, pensano già alle applicazioni pratiche nel campo dell’automobile e dell’elettronica di consumo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore