Telephonica e IBM realizzano la prima rete italiana Wireless Local Loop

MobilityNetworkWlan

Telephonica ha annunciato di aver portato a termine, sull’intero
territorio della Regione Umbria, il proprio progetto di Wireless Local
Loop

Telephonica ha annunciato di aver portato a termine, sull’intero territorio della Regione Umbria, il proprio progetto di Wireless Local Loop volto a migliorare e adeguare i servizi pubblici e privati in ambito ICT per rispondere alle esigenze dei cittadini e delle aziende del centro Italia. IBM, attraverso la divisione IBM Global Services, ha sostenuto un ruolo importante nello sviluppo del progetto e dei servizi per migliorare l’integrazione tra le varie tecnologie, oltre a fornire, attraverso i suoi Business Partner, le infrastrutture hardware e software necessarie per la realizzazione della rete WLL. Inoltre, si occuperà del mantenimento delle infrastrutture realizzate. I vantaggi per gli utenti umbri, derivanti dall’utilizzo delle tecnologia Wireless Local Loop (WLL) sono rilevanti e immediati. Il wireless è un’alternativa al cavo di rame per portare la banda larga e permette servizi anche in ambienti nei quali quest’ultima non arriva per carenza di infrastrutture o per difficile praticabilità del territorio. Con le soluzioni di Telephonica, cittadini e aziende della regione Umbria possono usufruire di un’ampia gamma di servizi voce e dati, come: Voice over IP, tariffazione in base ai secondi di comunicazione, servizi VPN, videoconferenze, videosorveglianza, videostreaming, e-learning. Sull’onda del successo che sta già riscuotendo il sistema Wireless Local Loop in Umbria, Telephonica ha intrapreso il percorso che la porterà entro il 2004 a espandere la tecnologia anche in altre 4 regioni del centro Italia. Il Wireless Local Loop diventerà così una realtà a disposizione del 30% delle Aziende italiane.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore