Tempesta su Yahoo!

Marketing

Infuocata l’ultima assemblea degli azionisti del noto motore di ricerca.

L’assemblea degli azionisti di Yahoo! si è svolta in un clima teso e in una situazione piuttosto difficile. La gestione del CEO Terry Semel è stata messa in discussione. I risultati economici della società non sono soddisfacenti: in un trimestre Google fa gli utili che Yahoo! fa un in un anno, ma questi sono diminuiti dell’11 % nell’ultimo anno. Sono lontane infatti le speranze di rincorrere seriamente il gigante di Mountan View. Semel ha visto vacillare la sua poltrona di CEO per le proteste degli azionisti, che ne hanno criticato l’operato mettendo perfino in discussione la congruità del suo onorario.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore