TEST: Acer beTouch E130

MobilityWorkspace

beTouch E130 è uno smartphone di Acer che abbina schermo touch a tastiera full qwerty: sistema operativo Android e tutti i servizi Google integrati. Luci e ombre alla prova sul campo. Costo indicativo: 229 euro

Acer aggiunge un modello agli smartphone della serie beTouch. Aveva provato tempo fa l’E110 e non ci aveva del tutto convinto, soprattutto per aver limitato il sistema operativo Android riducendolo a qualcosa di chiuso e non personalizzabile. Ovvero quanto di più lontano possibile dall’idea di open operating system su cui è stato concepito Android. Acer beTouch E130 da questo punto di vista va decisamente meglio: Android è senza limiti, anche se nella versione Donut (1.6), ormai lontanissima parente delle più recenti Eclair (2.1) e Froyo (2.2).

Tastiera qwerty, schermo touch e “perla” di navigazione si sposano bene e soddisfano chi non riesce ancora a rinunciare ai tasti fisici per scrivere messaggi ed email, ma vuole prendere confidenza con un touchscreen. Certo la dimensione del display QVGA (2,6 pollici) non consente un’esperienza paragonabile ai full touchscreen, ma rende abbastanza l’idea di cosa significhi abbandonare la tastiera per affidarsi al solo tocco delle dita. Dal punto di vista hardware c’è tutto, dal WiFi al Bluetooth 2.1 al 3G con HSDPA.

Poco potente il processore (appena 416 MHz) e qualche incertezza anche in operazioni semplici come l’aggiunta di un collegamento alla home page. Ma entriamo più in dettaglio.

Acer beTouch E130, display touch da 2,6 pollici e tastiera full qwerty
Acer beTouch E130, display touch da 2,6 pollici e tastiera full qwerty

Dotazione hardware

Acer beTouch E130 si presenta come uno smartphone con display touch da 2,6 pollici corredato da tastiera qwerty e da un’area dedicata a pulsanti a pressione e una rotellina che ricorda molto quella del BlackBerry Perl di RIM. Il profilo destro ospita un unico tasto a due vie per la regolazione del volume e la porta microUSB per il caricabatterie e il cavo dati; sul lato superiore la presa per gli auricolari. Sul retro si trova l’obiettivo della fotocamera da 3 megapixel e un diffusore audio. La scocca è in plastica nera con finiture in metallo sui profili. Buona nel complesso la qualità dei materiali. Queste le dimensioni: 115 x 62.5 x 11.5 mm per un peso comprensivo di batteria di 109 grammi.

Acer beTouch E130, profilo laterale
Acer beTouch E130, profilo laterale

Il processore è un Ericsson PNX6715 da 416MHz, memoria interna 512 MB ROM, 256 MB RAM, espandibile tramite schedina microSD fino a 32 GB (scheda da 2GB inclusa nella confezione) : lo slot per la microSD è collocato sul retro oltre la back cover e non richiede la rimozione della batteria, che invece deve essere tolta per poter sostituire la SIM.

Per quanto riguarda il comparto connettività, beTouch E130 supporta WiFi 802.11 b/g, Bluetooth 2.0 con EDR, traffico dati veloce HSDPA fino a 3,6 Mbps. Integra il ricevitore GPS e supporta l’A-GPS. La batteria in dotazione è chiaramente agli ioni di litio e capacità di 1500 mAh.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore