TEST: Acer Liquid E

MobilityWorkspace

Liquid E è equipaggiato con Android 2.1 (Eclair), fotocamera da 5 Megapixel e integrazione dei social network, oltre al supporto di Microsoft Exchange per la sincronizzazione della posta elettronica. Touchscreen talvolta poco reattivo. Costa circa 400 euro

Presentato in anteprima all’ultimo Mobile World Congress di Barcellona (guarda il video), Acer Liquid E viene commercializzato già con il sistema operativo Android 2.1, nome in codice Eclair, e caratteristiche hardware che in parte riprendono quelle già incluse nel precedente Acer Liquid (guarda la prova in video). Anche per questo motivo non ci soffermiamo sulle specifiche, che potete leggere nelle nostre precedenti recensioni, quanto piuttosto sull’esperienza d’uso. Indubbiamente Android porta con sé molte delle novità che meritano una citazione, a partire dal supporto nativo per Microsoft Exchange (già incluso nella versione 2.0) e all’integrazione con Facebook e YouTube tramite widget dedicati.

Il menu 3D di Android 2.1 Eclair su Acer Liquid E

Cinque le pagine della schermata iniziale, abbastanza per farci stare tutte le applicazioni e i widget che vogliamo, solo un esempio delle possibilità di personalizzazione consentite da Android. Altra novità riguarda la Galleria delle immagini: avevamo registrato il nostro account Gmail cui è associato un blog sulla piattaforma Blogger e ci siamo ritrovati, nella Gallery, tutte le immagini pubblicate sul blog. La visualizzazione tridimensionale è molto gradevole e di facile utilizzo e si ritrova anche quando si accede al menu principale del telefono: qui abbiamo incontrato qualche incertezza del touchscreen (display capacitivo da 3,5 pollici), non sempre reattivo e pertanto lo scorrimento delle icone non appare molto fluido. Anche nella selezione di icone e comandi, durante l’utilizzo di Acer Liquid E siamo incappati più volte in un mancato riconoscimento del tocco o nell’avvio di un’applicazione non voluta.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore