TEST: Motorola RAZR Glacier

MobilityWorkspace
Motorola RAZR Glacier

Motorola RAZR arriva in versione bianca, Glacier, con scocca ultra resistente, display con vetro corning gorilla antigraffi e spessore massimo di un centimetro. Funziona con la micro SIM. Sistema operativo Android Gingerbread

Motorola RAZR è lo smartphone sottile e ultra resistente che già da alcuni mesi a catalogo in Italia. Ora però è disponibile la versione con scocca in bianco, chiamata Glacier. Nel poco tempo che il telefono è stato a disposizione della nostra redazione abbiamo individuato alcune delle caratteristiche principali e i punti di forza di Motorola RAZR Glacier. Per quanto riguarda il design si nota lo spessore contenuto della monoscocca, che raggiunge 1 cm nel punto che ospita la fotocamera, mentre il resto non supera i 7 mm.

Motorola RAZR Glacier
<p>Motorola RAZR Glacier, sottile e leggero, con la scocca bianca</p>

La scelta dei materiali contribuisce a non appesantire il device, che si ferma a 127 grammi inclusa la batteria, non sostituibile. A questo proposito segnaliamo l’impiego di Kevlar, una fibra sintetica in grado di offrire robusta resistenza meccanica alla trazione e agli urti, tanto da essere utilizzata per apparecchiature destinate a condizioni estreme, dai giubbotti antiproiettile ai serbatoi di carburante delle auto di Formula 1.

Se avete le mani piccole, tuttavia, potreste incontrare qualche difficoltà, perché le dimensioni sono piuttosto generose e con una sola mano potrebbe essere poco agevole sfruttare ogni punto dello schermo. Il display è infatti ampio e occupa praticamente tutta la parte frontale del telefono: si tratta di uno schermo Super AMOLED Advanced da 4,3 pollici di diagonale, risoluzione qHD 540×960 pixel e copertura in vetro Corning Gorilla per la protezione dai graffi. All’atto pratico si rivela brillante e luminoso, fluido e reattivo al tocco, davvero buona la risoluzione anche a livelli di zoom elevati su testi, senza sfocature o irregolarità nella visualizzazione dei caratteri (non si avverte, per intenderci, l’effetto pixel).

Motorola RAZR Glacier
<p>Motorola RAZR Glacier ha uno spessore massimo di un centimetro</p>

Doppia fotocamera, quella principale con sensore da 8 megapixel, messa a fuoco automatica e flash LED, in grado di registrare anche filmati Full HD a 1080p, la secondaria da 1,3 megapixel.. Non è presente alcun tasto fisico associato alla fotocamera, che può essere attivata quindi solo via software (anche direttamente dal menu di sblocco dello schermo), così come lo zoom (6x digitale) può essere regolato via touchscreen.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore