TEST: Navigon 2150 max

MobilityWorkspace

Avvio rapido, velocità di ricalcolo del percorso e la vista realistica dei principali svincoli sono i punti di forza di questo navigatore satellitare con Bluetooth e ricevitore Tmc integrati

Oramai anche nella fascia più economica dei navigatori satellitari è possibile ritrovare caratteristiche fino a poco tempo fa riservate ai modelli di fascia alta. Così è per questo modello Navigon che rientra nella fascia economica, ma offre tutte le caratteristiche di un dispositivo Gps adatto alla maggior parte degli utilizzi. A un prezzo di 279 euro Navigon 2150 max si propone con la cartografia europea e un’offerta che per 19,95 euro aggiuntivi consente di avere gli aggiornamenti garantiti per ulteriori 24 mesi, tramite il software FreshMaps da scaricare.

2150max_front_bassa.png

La modalità Reality View Pro dovrebbe essere il fiore all’occhiello, purtroppo è disponibile solo per gli svincoli principali.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore