Test on line

Management

Il sistema per costruire ed erogare test con Internet messo in campo da Pico

Sarà presto disponibile su Pico.it Test On Line un software, utilizzato in versioni e con funzionalità diverse, dal Politecnico e dallUniversità degli Studi di Torino, per distribuire test tramite Internet e fare una valutazione o unautovalutazione a distanza. Il software consente di rispondere a una serie di domande scelte automaticamente da una base dati organizzata e comune a tutti gli utenti. Test on line è rivolto agli utenti impegnati in attività di autovalutazione, valutazione, analisi delle competenze, analisi crediti formativi, erogazione e analisi di questionari. Le domande somministrate dal sistema sono caratterizzate da un insieme di parametri che consentono di fare unanalisi puntuale o generale dei risultati. Fra i parametri si annoverano il numero di domande, sia complessivo che suddiviso per obiettivi formativi, e il tempo impiegato per la risposta, che può essere impostato dal docente come un vincolo tutte le volte in cui si somministri un test di valutazione. A favore dei docenti, sono previsti un insieme di strumenti finalizzati a semplificare la produzione delle domande e la gestione dei risultati. Le domande possono per esempio essere suddivise in gruppi, caratterizzati da un dato obiettivo formativo, inoltre il sistema consente di creare tre gruppi di domande trasversali agli obiettivi a risposta mnemonica, di ragionamento, che implicano lo svolgimento di un esercizio. Il sistema consente inoltre di correlare le risposte date alla domanda successiva. In questo caso sono previste domande di base e domande che prevedono risposte a cui collegare degli approfondimenti, offrendo in tal modo una metodologia di approfondimento con altre domande per verificare, a fronte di una struttura a quiz, la non casualità della risposta. I quesiti possono avere forme diverse a risposta multipla, vero/falso, a selezione multipla, a risposta aperta con un campo da riempire o con un testo da inserire. Il programma offre anche la possibilità di associare ai quesiti immagini, elementi audio e video, animazioni interattive, simulazioni, che contribuiscono ad aumentare la chiarezza espositiva e quindi lefficacia del test. Completato il test, lo studente riceve in tempo reale un rapporto finale che indica la valutazione positiva o negativa, con lindicazione del numero di errori commesso e il tempo impiegato a completare la prova, ottenendo non solo un report immediato sulla prestazione ma anche la garanzia di aver ricevuto una valutazione o autovalutazione a partire da una base statisticamente valida di domande. Infine il sistema mette a disposizione del docente un report dettagliato e la possibilità di organizzare ed elaborare i risultati ottenuti producendo analisi statistiche personalizzate; consente di memorizzare i risultati e consultarli in qualunque momento collegandosi a un sito web dedicato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore