TEST: Samsung P210 FA01

LaptopMobility

Un notebook votato alla mobilità e alla multimedialità: leggero quanto basta per essere portato in giro senza difficoltà, dispone di slot 3-in-1 per schede di memoria e porta HDMI

L’essenziale, prima di tutto. Questa in sintesi la natura di Samsung P210 FA01, che non concede fronzoli dal punto di vista stilistico, ma offre solidità sia in fatto di materiali sia per quanto riguarda le performance. Bluetooth e Wireless b/g le connettività e una porta HDMI per collegare periferiche digitali ad alta definizione le features degne di nota.

Descrizione

Samsung P210 riesce nel difficile compito di unire prestazioni elevate a capacità multimediali e mobilità. La scocca opaca non raccoglie impronte e risulta anche abbastanza resistente ai graffi. Il notebook misura 30,4 x 22,6 x 3,7 cm a display chiuso e non arriva a pesare 2 chilogrammi (1,95 Kg). La cura dei dettagli è un marchio di fabbrica di Samsung e questo notebook non fa eccezione: il colore nero domina non lasciando spazio ad altri colori, se non agli ingressi per microfono e uscita cuffie (nei tradizionali rosa e verde); tutti gli elementi di giuntura tra base e schermo, il touchpad, lo sportellino del masterizzatore DVD, la base e il blocco batteria mantengono invece il colore della scocca. La tastiera dispone gli 82 tasti su 6 righe ed è stata realizzata con tecnologia SilverNano per dare protezione antibatterica all’utente. E’ questa una soluzione sempre più adottata da Samsung e che apprezziamo.

tastiera012.jpg

La tastiera dispone i tasti su 6 righe: buona la corsa e la sensibilità al tocco, così come la risposta del touchpad

Altro fiore all’occhiello di Samsung sono gli schermi Lcd: in questo caso il notebook è dotato di display da 12,1 pollici WXGA con risoluzione massima 1280×800 e tecnologia SuperBright per un’elevata luminosità anche in condizioni di luce sfavorevoli. I riflessi ci sono, specie con sorgente luminosa posta alle proprie spalle, ma la qualità delle immagini è comunque buona.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore