TEST: Samsung RF712 – S01IT

LaptopMobilityWorkspace

Notebook multimediale con schermo da 17,3 pollici Full HD e tecnologia 3D per giocare e guardare film, anche in formato Blu-Ray. A sostegno una dotazione hardware solida: processore Intel Core i7 e scheda video AMD Radeon HD6650M da 2GB DDR3. Nei negozi a partire da 1500 euro

Samsung RF712 non è un notebook per tutti. Non tanto per il prezzo, che attesta il portatile tra quelli di fascia alta, quanto per le sue caratteristiche tecniche, prima fra tutte il supporto alla visualizzazione di contenuti 3D. Se questa non è una vostra prerogativa, se non vi interessa, certamente opterete per altri modelli, al contrario troverete in Samsung RF712 un valido compagno di avventure.

La dotazione hardware è di tutto rispetto, a cominciare dall’ampio display da 17 pollici che se da un alto non fa di questo notebook un computer particolarmente adatto agli spostamenti, dall’altro assicura qualità di visione dei film ed esperienza coinvolgente quando si gioca. Processore Quad-Core Intel i7 (nella versione provata da noi) e scheda video AMD Radeon HD6650M da 2GB DDR3, ideale per la fluidità dei giochi, non solo per le immagini tridimensionali. E poi Usb 3.0, HDMI, lettore Blu-Ray e Bluetooth 3.0. Ma andiamo con ordine.

Samsung RF712
Samsung RF712

Descrizione

Samsung RF712 è al primo sguardo un notebook imponente. Appare chiaro fin da subito che non si tratta di un computer fatto per la mobilità estrema, complice un display da 17,3 pollici che rende la superficie totale quantomeno generosa. Queste le dimensioni effettive a notebook chiuso: 41,58 x 27,61 x 3,79 cm per un peso, batteria da 6 celle inclusa, di 2,9 Kg. La scocca è lucida e trattiene decisamente le impronte, ma è una pecca che accomuna un po’ tutti i notebook che abbiamo avuto modo di provare finora. Mal comune…

Due inserti di metallo a specchio fanno da cerniera tra la base e il display e danno quel tocco di discontinuità ed eleganza in più che abbiamo apprezzato. La tastiera a isola è ben distribuita sulla base, per quanto resti ancora un po’ di spazio lateralmente ed è retroilluminata. La parte superiore ospita i diffusori audio e i controlli audio e WiFi, oltre al pulsante di accensione. Touchpad con due tasti separati e sufficientemente ampio, così come lo spazio per appoggiare i polsi che rende la digitazione confortevole.

La base integra anche il microfono, che non è quindi collocato accanto alla webcam incastonata nella cornice del display. Quest’ultimo – lo abbiamo accennato in apertura, ha una diagonale da 17,3 pollici, risoluzione 1920x1080p Full HD, tecnologia SuperBright e supporto per la visualizzazione di contenuti 3D.

Questa la dotazione delle interfacce di comunicazione: sul profilo sinistro si trovano nell’ordine l’ingresso per il connettore di rete elettrica, una porta VGA, porta Ethernet, porta HDMI, due porte Usb, uscita  minijack per le cuffie e ingresso microfono. Frontalmente il lettore di schede di memoria 4-1 (SD, SDHC, SDXC, MMC). Sul profilo destro una porta Usb 3.0 e il lettore Blu-Ray/masterizzatore DVD, oltre all’immancabile blocco Kensington.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore