Thailandia, YouTube accetta di rimuovere il video

Marketing

Il filmato che ritrae il re del paese aveva offeso la sensibilità dei
Buddisti

La Thailandia aveva chiuso YouTube a causa di un video che ritraeva dei piedi femminili affiancati alla testa del re del paese: ciò, in base ai valori buddisti, era stato considerato altamente offensivo. Google e YouTube al momento della richiesta di rimozione non erano stati in grado di capire se il video irriverente arrecasse un’autentica offesa o meno. Prendendolo per una burla, non avevano ritirato il video. Ma alla fine, di fronte alla chiusura dell’accesso a YouTube, hanno dovuto cedere e eliminare il video: anche se sul sito di video sharing non mancano video che ridicolizzano Bush, mai eliminati. Forse YouTube e Google avrebbero bisogno di un esperto di multiculturalismo? In Thailandia YouTube ha registrato un incremento di accessi di 50mila unità in 24 ore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore