Thorsten Heins (Blackberry): I tablet saranno meno utili entro cinque anni

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility
Blackberry Z10, il tocco di Blackberry 10

Samsung, Asus e Amazon corrono a tripla cifra nel mercato tablet. Ma il Blackberry afferma che i tablet sono sopravvalutati

Mentre promuove i nuovi Blackberry e getta acqua fredda sul successore del PlayBook, Thorsten Heins, Ceo del Blackberry, afferma che i tablet saranno meno utili entro cinque anni. Lo ha affermato in un’intervista sul Mobile firmata Bloomberg condotta lo scorso lunedì. Mentre Apple ha venduto 19,5 milioni di iPad nell’ultimo trimestre, Amazon vende numerosi Kindle Fire HD e Samsung afferma che i Galaxy Tab e i phablet Galaxy  Note trainano i suoi conti, appaiono “surreali” le parole del Ceo del Blackberry. Se il BlackBerry pensa di tornare ai piani alti del mercato Mobile, solo con gli smartphonbe e senza aiuto dei tablet, è tutto da vedere.

Anche perché il mercato tablet cresce, e Samsung, Asus e Amazon corrono a tripla cifra. Apple rimane al primo posto, in crescita del 65.3% anno su anno, ma con market share in calo: è passata dal 58.1% del 2012 al 39.6% del primo trimestre 2013. Segue Samsung, che corre al ritmo del 282,6%, e conquista il 17.9% del mercato tablet (contro l’11.3% dello stesso trimestre di un anno fa). Al terzo posto si piazza Asus, che realizza anche il Google Nexus 7, e segna un incremento del 350% passando dal 3.3% al 5.5%. Amazon è quarta con il 3.7%, in crescita anch’essa a tripla cifra del 157.1%. Chiude il cerchio dei top vendor Microsoft all’1.8%, dopo aver venduto 900 mila Surface.

Che i tablet siano sopravvalutati, e possano diventare “meno utili” entro un quinquennio – come ritiene il Ceo del Blackberry-, è tutto da verificare.

Che cosa sai degli smartphone Blackberry? Misurati con un Quiz!

RIM svela Blackberry 10 (BB10)

Image 1 of 13

blackberry-10_rim_2
RIM svela Blackberry 10 (BB10)
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore