Thorsten Heins (Ceo di RIM) alla prova della vita con Blackberry 10

AziendeMarketing

Il 30 gennaio il Ceo Thorsten Heins dovrà affrontare la prova piùà difficile: salire sul palco a New York e togliere i veli a Blackberry 10. Sarà il “momento Steve Jobs” della storia di RIM?

RIM, dopo aver perso il 90% del valore di capitalizzazione in Borsa dal 2008, quando arrivò sul mercato l’iPhone 3G (il secondo modello, ma il primo globale), da settimane è in recupero sulle ali dell’interesse che Blackberry 10 sta catalizzando fra i carrier e fra le imprese della lista Fortune 500. Fra pochi giorni scatterà il momento della verità per il numero uno di RIM, Thorsten Heins, nominato Ceo dal gennaio 2012, in uno dei momenti più drammatici della storia del Blackberry, mentre perdeva market share a vantaggio di iPhone e Android. Il 30 gennaio debutterà Blackberry 10, la nuova versione della piattaforma mobile, pioniera dell’email mobile, un tempo regina del mercato smartphone ed emblema stesso del “business che conta”.

Il 30 gennaio il Ceo Thorsten Heins dovrà affrontare la prova piùà difficile: salire sul palco a New York e togliere i veli a Blackberry 10, suscitando o meno l’ “effetto Wow” che il mondo consumer reclama.  Sarà il “momento Steve Jobs” della storia di RIM? Si chiede, senza ironie, Bloomberg. BlackBerry 10  è il software che determinerà, in maniera critica, il futuro di RIM; ma sarà soprattutto lo spartiacque del mercato smartphone, per capire se iPhone 5 potrà continuare a crescere alle spese di RIM o se il Blackberry tornerà a guadagnare terreno, sottraendo perfino clienti ad Apple e Android. Il Ceo 55enne di RIM, che ha già tagliato il 30% della forza lavoro ampliando le riserve in contanti a 2.9 miliardi di dollari, non dovrà dimostrare  doti carismatiche particolare – Steve Jobs è unico e difficilmente ripetibile -, ma dovrà scommettere su un marketing efficace per convincere che Blackberry 10 segna davvero il grande ritorno di RIM. Nel 1997 Steve Jobs ritorno in Apple, salvandola dalla bancarotta (con l’aiuto finanziario dell’amico-rivale Bill Gates, allora a capo di Microsoft). Ora vedremo se Thorsten Heins riuscirà a salvare RIM. La pubblicità del BlackBerry 10 sarà lo spot più atteso del prossimo Super Bowl. Il mercato smartpohone, in declino nel 2013 dopo il boom degli ultimi anni, attende. È la prova della vita del Blackberry e del suo coraggioso Ceo.

Che cosa sai degli smartphone Blackberry? Misurati con un QUIZ!

blackberry-10

Immagine 1 di 19

RIM svela Blackberry 10

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore