Tibco vuole Staffware

Aziende

La società intende estendere la proprie competenze alla gestione dei
processi di business, area ad appannaggio di Staffware

Se l’operazione andrà in porto, Tibco acquisirà l’inglese Staffware nel corso di un’operazione del valore di circa 217 milioni di dollari. L’intenzione delle due aziende è quella di combinare le rispettive linee di business: le soluzioni di Tibco sono all’integrazione delle informazioni nei diversi sistemi informativi, mentre Staffware è specializzata in soluzioni di business process management, destinate all’automazione dei processi di business. La transazione dovrebbe concludersi entro questo mese di giugno e la nuova realtà andrà a competere con le società che offrono soluzioni di questo tipo, come WebMethods, SeeBeyond, Ibm, Bea Systems, oltre alle innumerevoli piccole realtà specializzate in soluzioni di workflow. Rom Schmelzer, analista della società di ricerca ZapThink, ha dichiarato che, con questa acquisizione, Tibco dimostra di voler oltreppasare i confini dell’integrazione del software, dato che questa sta in pratica diventando una commodity.” “Tibco ha visto il proprio mercato eroso dalle soluzioni standard e Web-based mentre Staffware ha un ottimo software, ma non gode della sufficiente copertura nel mercato americano. Se riusciranno a integrare con successo i propri prodotti, le due aziende avranno a disposizione un’offerta formidabile”, ha aggiunto Ian Charlesworth, senior research analyst di Butler Group.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore