Tim Cook (Ceo di Apple) agli studenti della Bocconi: Parlate, siete cittadini del mondo

FormazioneManagement
Tim Cook (Ceo di Apple) agli studenti della Bocconi: Siate cittadini del mondo
1 1 Non ci sono commenti

Invitato alla Bocconi di Milano, Tim Cook, numero uno di Apple, ha parlato agli studenti dell’università lombarda

Ad inaugurare l’anno accademico dell’Università Bocconi è stato invitato il Ceo di Apple, Tim Cook. Per la prima volta a Milano, agli studenti della Bocconi, Cook ha consigliato di allargare le frontiere: “Speak up! Siete la prima generazione che può parlare al mondo“.

Tim Cook (Ceo di Apple) agli studenti della Bocconi: Siate cittadini del mondo
Tim Cook (Ceo di Apple) agli studenti della Bocconi: Siate cittadini del mondo

Le conoscenze che acquisirete vi permetteranno di creare un mondo migliore di quello che avete incontrato. Cambiatelo per migliorare la vita delle persone” ha dichiarato Tim Cook, amministratore delegato di Apple. L’intervento di Cook all’inaugurazione dell’anno accademico non avrà forse l’impatto del discorso dell’ex Ceo e visionario co-fondatore Steve Jobs all’università di Stanford, passato alla storia per l’invito ad “unire i puntini” e lo slogan “Siate affamati, rimanete folli”. Ma Cook invita gli studenti a spingere oltre le frontiere: “Non siete solo cittadini italiani, siete cittadini del mondo e oggi potete fare sentire la vostra voce oltre ogni confine. Nessuna generazione ha avuto questa opportunità dunque usatela, parlate!“.

Chissà se lo «speak up!» di Tim Cook raggiugerà la popolarità di «Stay hungry stay foolish» di Jobs. Ma la sua lezione è un segno dei tempi, nell’era dei social media, i ragazzi hanno tutte le opportunità per alzare la voce e farsi ascoltare. All’Italia, infine, Cook ricorda di continuare a scommettere sul design e sui dettagli, ma anche sui valori e sulle aperture, contro ogni discriminazione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore