TIM estende a tutti gli utenti 3G l’accesso gratuito alla rete LTE

4gMobility
TIM estende a tutti gli utenti 3G l'accesso gratuito alla rete LTE
1 4 Non ci sono commenti

TIM ha esteso gratuitamente il servizio ultrabroadband mobile (LTE) ai suoi clienti che navigano ancora in 3G

La tecnologia 4G/LTE non è più solo per pochi, ma ormai è uno standard per tutti. TIM ha esteso gratuitamente il servizio ultrabroadband mobile (LTE) ai suoi clienti che navigano ancora in 3G. L’attivazione del 4G non è automatica, ma il cliente deve farne richiesta.

TIM estende a tutti gli utenti 3G l'accesso gratuito alla rete LTE
TIM estende a tutti gli utenti 3G l’accesso gratuito alla rete LTE

La rete 4G permette una velocità massima di trasmissione dati fino a 300 Megabit al secondo in download (nominale), ma si arriva fino a 100 Mbps in download. Dove non c’è copertura Lte, la velocità di connessione teorica raggiunge al massimo i 42.2 Mbps. I clienti TIM delle prepagate consumer che navigano in 3G col proprio smartphone o tablet, se hanno un dispositivo predisposto per la connettività LTE, possono richiedere il passaggio gratuito al 4G.
Gli utenti di ricaricabili consumer possono attivare il passaggio gratuito LTE, collegandosi dal 15 maggio al 12 giugno al sito Tim.it/4g-gratis.

Oggi il 4G di Tim copre oltre il 91% della popolazione con circa 6.300 comuni, ma la percentuale salirà al 98% entro il 2018.

Per verificare se si sta navigando in 4G su smartphone o tablet Lte, si deve visualizzare il simbolo “4G” sullo schermo, in alto; su una chiavetta 4G, il simbolo “4G” appare nel connection manager, mentre su modem 4G il simbolo “4G” dovrebbe apparire nella pagina di configurazione del modem.

Un’unica avvertenza: il 4G è più veloce e induce a consumare più dati, aprendo più pagine contemporaneamente eccetera. I GB vengono consumati più in fretta: poiché non esistono offerte mobile Flat, l’utente tende a rinnovare in anticipo la promozione, spendendo a fine mese di più.

  • Hai bisogno di connessione Internet mentre viaggi? Verifica la tua copertura in 4G!
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore