Tim fissa per il primo agosto il rincaro dei prezzi per la banda larga

Banda LargaNetwork
Tim fissa per il primo agosto il rincaro dei prezzi per la banda larga
0 8 Non ci sono commenti

Internet senza limiti e Internetfibra di Tim saranno più costose. Gli aumenti scattano dal primo agosto

Il primo agosto, Tim fissa il rincaro dei prezzi per le connessioni in Adls e fibra ottica. L’annuncio era stato dato a metà giugno, ma anciora non è chiaro a quanto amonterà l’aumento di prezzi. Fino al 31 luglio gli utenti possono decidere di recedere dal contratto senza sborsare costi di disattivazione o penali. Infatti, è sufficiente spedire la richiesta, completa di una copia di un documento di identità, all’indirizzo postale indicato in fattura oppure via fax al numero 800.000.187.

Tim fissa per il primo agosto il rincaro dei prezzi per la banda larga
Tim fissa per il primo agosto il rincaro dei prezzi per la banda larga

Gli aumenti non toccheranno le promozioni, che rimarranno identiche fino alla scadenza naturale. Chi sta pagando le tariffe a prezzo ridotto nei primi mesi di abbonamento non subirà rincari finché non passerà a pagare la tariffa piena. Solo la tariffa Full sarà rincarata rispetto al momento della sottoscrizione del contratto.

TIM livello verso l’alto alcune tariffe: le tre opzioni di Internet Senza Limiti da 36,6 euro, 37,62 euro e 38,2 euro rincarano tutte a 39,9 euro mensili, mentre quella da 24,9 euro passa a 25,9 euro.

Anche la fibra è più cara: Internetfibra passa da 44,9 a 45,9 euro mensili. Gli aumenti saranno attivi dal primo agosto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore