Time Warner Cable, broadband salata

NetworkProvider e servizi Internet

Contrariamente a quanto accade in Italia, negli Usa la banda larga flat potrà subire una frenata a fronte di servizi Internet più veloci, ma costosi

Time Warner Cable ha iniziato una fase di test in Beaumont, con la quale si limitera’ la banda che gli utenti potranno utilizzare. Anziche’ flat, la linea sara’ misurata (e pagata) per quantita’ di GB di dati scaricati.

La decisione di Time Warner e’ finalizzata non solo a rendere piu’ veloci le linee a banda larga statunitensi, ma anche e soprattutto ad arginare una famigerata congestione delle reti telematiche negli Usa. Problemi di net-neutrality, dunque, che generano notevoli perplessita’ fra i difensori di Internet libera.

[ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore