Time Warner nel mirino di Apple

AcquisizioniAziende
La UE vorrebbe multare Apple per un miliardo di dollari
0 1 Non ci sono commenti

Secondo il Financial Times (FT), Apple avrebbe ambizioni Hollywoodiane: vorrebbe acquisire Time Warner. Ma serpeggia il scetticismo

Non solo l’investimento in Didi, la Uber cinese, ma perfino una maxi acquisizione, mai stata nello stile di Apple, nel cinema. Secondo il Financial Times (FT), Apple nutrirebbe ambizioni Hollywoodiane: vorrebbe acquisire Time Warner, mentre frena il mercato smartphone e cala il mercato Pc.

Stando alle indiscrezioni, il take over permetterebbe ad Apple di aggiudicarsi contenuti originali dedicati allo streaming, per sfidare Netflix e Amazon. Time Warner possiede HBO e Warner Brothers studio.

Time Warner nel mirino di Apple
Time Warner nel mirino di Apple

Apple sta enfatizzando l’espansione dei business non hardware come App Store, Apple Music e iCloud.

Anche se Apple ha oltre 200 miliardi di dollari in contanti, non è affatto detto che voglia acquisire Time Warner il cui valore supera i 55 miliardi di dollari. Piper Jaffray esprime scetticismo.

Intanto, l’investimento in Didi potrebbe essere più redditizio di quanto pensato finora. Secondo Morgan Stanley, Apple potrebbe guadagnare il 16% dalla mobilità condivisa, un mercato stimato in 2.6 trilioni di dollari. Apple potrebbe guadagnare 400 miliardi di dollari nel 2030, altro che i 150 miliardi di dollari annuali generati dalle vendite di iPhone.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore