Tiny Url aggiunge un tocco di vanità

Marketing

Adesso si possono mettere gli alias a proprio piacere

Tiny Url aggiunge un tocco di vanità al suo servizio di Url shortening, per tagliare e accorciare Url troppo lunghi e complicati. Forse sente il fiato sul collo dei rivali Snurl e Bit.ly, fatto sta che Tiny Url ora consente di mettere gli alias a proprio piacere, scegliendo una stringa di senso compiuto invece che una sequenza alfa-numerica. L’opzione di personalizzare l’Url, con alias più orecchiabili.

Rimane il fatto che gli Url accorciati con questi servizi, sono accusati di essere sfruttati dagli spammer, creando problemi di sicurezza e di opacità degli indirizzi Internet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore