Tira il freno il mercato smartphone

MobilitySmartphone
Il low-cost traina il mercato smartphone
1 0 Non ci sono commenti

La società Gartner lancia l’allarme: a rallentare è il mercato dei dispositivi digitali (Pc, tablet e smartphone), con un’accentuata flessione delle vendite di device Android. L’unica eccezione è Apple, trainata dall’iPhone 6 e 6 Plus

All’inizio sembrava che a deludere le attese fosse Samsung, che registra il settimo trimestre in flessione, nonostante il Galaxy S6: l’azienda sud-coreana prevede un declino degli utili del 4% (a quota 6,1 miliardi di dollari). Pur essendo in crescita del 15% rispetto al primo trimestre, Samsung è rimasta tradita dalla supply-chain di S6 ed S6 Edge, i cui ordini sono sono sotto le previsioni causa ostacoli nella catena produttiva.

Tira il freno il mercato smartphone
Tira il freno il mercato smartphoneTira il freno il mercato smartphone

Ma la società Gartner lancia l’allarme, e non è il primo negli ultimi tempi: a rallentare è il mercato dei dispositivi digitali (Pc, tablet e smartphone), che si stima in crescita dell’1.5% a 2.5 miliardi di unità quest’anno, a ritmo più lento del 2.8% previsto in precedenza.

La domanda di smartphone (soprattutto Android) tira il freno: dopo il boom di fine 2014, sembra essere subentrata la stanchezza. Il dollaro forte pesa sulle vendite in Europa, Russia e Giappone.

A denunciare il forte rallentamento delle vendite sono anche il vendor taiwanese HTC (di nuovo in rosso) e la cinese Xiaomi, che prova la carta dell’export nei Brics: lancerà il suo nuovo modello, il Redmi 2, in Brasile.La startup cinese ha venduto 35 milioni di unità nella prima metà dell’anno, mancando l’obiettivo di 100 milioni di smartphone nell’anno.

L’unica eccezione è Apple, sempre in grande spolvero, dopo il debutto di Apple Watch.

Anche la Cina si avvia verso la saturazione e la domanda si raffredda: i consumatori effettuano upgrade meno di frequente e sono meno impressionati dalle novità. Gartner ritiene che la Cina debba sfruttare meglio la fascia Premium.

In Samsung, la divisione dei semiconduttori che è tornata ad esser la più importante per la generazione di utili del gruppo.

Ma il rallentamento riguarda tutta l’elettronica di consumo: il mercato PC calerà del 4.5% quest’anno, le vendite di tablet scenderanno del 5.9% rispetto al 2014 e il mercato dei telefonini scalerà a una crescita del 3.3%, secondo le previsioni di Gartner.

Windows 10 sarà rilasciato il 29 luglio, ma i suoi effetti si vedranno a fine anno: la ripresa del mercato Pc non è attesa prima del 2016.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore