Tiscali collabora con Nokia per Homezone e la convergenza

NetworkProvider e servizi Internet

Il nuovo servizio sperimentale di Tiscali unisce telefono mobile e il
telefono fisso

Tiscali, in collaborazione con Nokia, dà il via al servizio sperimentale Tiscali Homezone , che permette di unire in un solo apparecchio i vantaggi del telefono cellulare e del telefono fisso. Homezone beta test è un programma sperimentale a numero chiuso al quale possono partecipare i clienti Tiscali che hanno un abbonamento Adsl e Voce (VoIp) con due numerazioni telefoniche su rete Tiscali. Per l’abilitazione alla sperimentazione è necessario avere un telefono Gsm/Umts Nokia compatibile con il servizio e un access point Wi-Fi. Il servizio sarà infatti attivabile gratuitamente per un anno su tre dispositivi dual-mode Nokia della linea Eseries: E61, E61i, E65.

Sotto copertura della rete Wi-Fi domestica, Homezone trasferisce al telefono mobile i vantaggi del telefono fisso: consentirà infatti di effettuare e ricevere chiamate direttamente sul proprio telefono cellulare Nokia dual mode su cui verrà abilitato un numero fisso di telefono Tiscali. Fuori copertura Wi-Fi (a casa o in ufficio), il telefono mobile funzionerà come un telefono cellulare ed effettuerà e riceverà chiamate tramite la rete del proprio gestore di telefonia mobile. Tiscali si proporrà presto con un’offerta commerciale all’insegna della convergenza fisso-mobile anche a seguito dell’accordo di operatore mobile virtuale recentemente siglato con Telecom Italia .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore