Tiscali scommette sul ritorno di Soru

Aziende

L’ex governatore del Pd della Sardegna, Renato Soru è pronto a riprendere le fila del suo Isp, in difficoltà nel momento della rinegoziazione del debito

Tiscali cerca la luce in fondo al tunnel: il ritorno di Renato Soru, appena reduce da una cocente sconfitta alle regionali in Sardegna. Dieci anni dopo il debutto in Borsa, l’Isp cagliaritano, che ha anche attività in Gran Bretagna, grazie all’acquisizione della banda larga di Pipex (fino a poco tempo fa contese da Vodafone e BSkyB di Rupert Murdoch, prima del flop dei negoziati), cerca una via di uscita al delicato momento dovuto alla rinegoziazione del debito.

Ma a gestire Tiscali, in difficoltà, potrebbe proprio tornare il suo creatore, Renato Soru, che però non lascia la politica. Il reingresso, salutato positivamente da Piazza Affari, verrà esaminato domani 19 marzo.

Soru, azionista al 20% circa (di cui il 17,7% in capo ad un fiduciario), aveva lasciato tutte le cariche in Tiscali nel 2004, da cui si era dimesso prima da Amministratore delegato e poi da presidente, per occuparsi dell’allora ruolo di governatore della regione Sardegna.

Ma ora la rentrée in Tiscali viene vista da alcuni osservatori l’ultima carta di Soru per salvare la “sua” Tiscali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore