Tiscali si aggiudica Pipex

Aziende

Acquisizione nella banda larga per l’Isp cagliaritano che ha archiviato il
primo semestre con ricavi in crescita a doppia cifra

Tiscali acquisisce la divisione banda larga e voce dell’inglese Pipex per 210 milioni di sterline. La britannica Pipex Communications è specializzata in telecomunicazioni e servizi Internet. Pipex cederà a Tiscali: Switch2 Telecoms Limited, Pipex Homecall Limited, Toucan Residential Limited, Pipex Internet Limited e Toucan Residential Ireland Limited. A tal fine JP Morgan e Intesa San Paolo hanno concesso una linea di credito di 650 milioni di euro all’Isp cagliaritano. Tiscali ha archiviato il primo semestre con ricavi pari a 393 milioni (+23%). Il risultato operativo lordo e’ pari a 60 milioni (+45%). Il gruppo ha circa 3,3 milioni di utenti attivi, di cui 1,54 milioni clienti broadband (di cui mezzo milione in Italia) e circa 790.000 utenti in accesso diretto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore