Tiscali Uk nel mirino di BSkyB di Murdoch

Aziende

Il magnate dei media Rupert Murdoch sarebbe tornato in pista per la divisione inglese dell’Isp sardo: un affare da 450 milioni di sterline

Tiscali fa gola a BSkyB di Murdoch da molto tempo, soprattutto da quando Vodafone ha dato il benservito all’Isp cagliaritano. Il magnate dei media Rupert Murdoch torna in pista per la divisione inglese di Tiscali, interessato al l’asset britannico di Tiscali nella banda larga: Tiscali Uk, dopo aver comprato l’inglese Pipex, è infatto il quarto operatore broad band nel Regno Unito. Oggi il titolo di Tiscali è stato anche sospeso per eccesso di rialzo. Ma la cessione di Tiscali sembrava slittata a tempi migliori, dopo che il titolo era crollato già a luglio , per poi sprofondare sotto l’onda della crisi finanziaria delle Borse di settembre e ottobre.

Anche BSkyB, Fastweb, BT e Wind avevano ottenuto l’accesso alla fase due della gara per acquistare Tiscali, ma poi la cessione era ritardata.

Ora le trattative sarebbero esclusive: per un’affare da 450 milioni di sterlin e,

pari a un euro per azione contro gli 0,6825 della chiusura di venerdi’, in netto ribasso rispetto ai 2,70 dello scorso maggio. Ma da allora il panorama è decisamente cambiato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore