Tlc, la UE vuole azzerare il roaming e semplificare tariffe in un unico mercato Tlc

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
Neelie Kroes (UE) vuole un unico mercato Tlc europeo
1 1 Non ci sono commenti

La UE ha sfoderato il piano di riforma del mercato Telco europeo. Niente roaming e tariffe più semplici in un unico mercato Tlc. Il pacchetto entrerà in vigore dal luglio 2014

Il piano del “Telecom single market” esiste. La UE vuole riformare il mercato Telco europeo, azzerando il roaming e disboscando la giungla di tariffe, per unificare il mercato Tlc europeo in un “singolo mercato”. Il pacchetto Tlc entrerà in vigore dal luglio 2014.

La Commissione europea sa che la strada è tutta in salita e l’ha definito “il suo piano più ambizioso in 26 anni di riforma del mercato delle telecomunicazioni”.

Bruxelles vuole eliminare, dal primo luglio 2014, le tariffe per il roaming applicate  alle chiamate entranti quando si viaggia nella Ue. Bloccherà le maggiorazioni alle chiamate intra-Ue. Priorità rimarrà la tutela della neutralità della Rete, con il divieto di blocchi e limiti ai contenuti. Verranno stabiliti nuovi diritti dei consumatori. L’assegnazione delle frequenze radio avverrà in maniera coordinata. Le tariffe che gli operatori ex monopolisti fatturano ai terzi per l’accesso alla rete in rame verranno armonizzate e stabilizzate. Le regole saranno semplificate, ma senza intaccare le norme per la  concorrenza.

La legislazione proposta oggi – ha spiegato il vicepresidente della Commissione europea, già commissario responsabile per l’Agenda digitale il pacchetto Neelie Kroesè una grande notizia per il futuro della telefonia mobile e di internet in Europa. La commissione europea dice no ai premi nel roaming, sì alla neutralità della rete, sì agli investimenti, sì a nuovi posti di lavoro“.

Basterà un’unica autorizzazione per operare nel mercato delle Tlc nei 28 stati dell’unione, al posto di 28 autorizzazioni. Se ad AT&T ora fa gola l’Europa, c’è un perché.

Neelie Kroes (UE) vuole un unico mercato Tlc europeo
Neelie Kroes (UE) vuole un unico mercato Tlc europeo
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore