TomTom One

LaptopMobility

Un sistema di navigazione satellitare semplice e molto completo

Questa nuova versione del noto navigatore Gps Tom- Tom si affianca alla serie di dispositivi TomTom Go 300, 500 e 700 e si caratterizza sia per un prezzo di commercializzazione abbordabile sia per le ridotte dimensioni. Il modello in prova si propone dunque come soluzione economica, alla portata di tutti, ma pur sempre dotato di servizi e caratteristiche all’avanguardia, senza sacrificare la facilità d’uso e di installazione. La principale differenza con i precedenti modelli è sicuramente relativa all’aspetto estetico, ora infatti il display e l’intero sistema risultano molto più compatti e con uno spessore di soli 34 mm. Le dimensioni di 110×89 mm lo rendono facilmente trasportabile anche quando siamo scesi dalla vettura e dobbiamo orientarci verso la meta prescelta. Anche il peso è stato ulteriormente ridotto e, con appena 260 g, TomTom One può facilmente essere riposto nella borsa da viaggio o in quella del notebook, assieme agli altri accessori. Tutto ciò che serve è già integrato nell’unità principale, a partire dal processore a 380 MHz e i 32 Mbyte di Ram, oltre all’antenna, il ricevitore Gps SiRF Star III con 20 Canali e la batteria agli ioni di litio. Per il fissaggio al parabrezza è disponibile una solida base che si aggancia in pochi secondi e consente due gradi libertà per orientare lo schermo del navigatore. La memoria di tipo Secure Digital in dotazione ha una capacità di 256 Mbyte e ospita la cartina dettagliata dell’Italia. Le dimensioni minime di TomTom One non pregiudicano però la qualità dello schermo da 3,5″ e l’ergonomia d’uso, che sono senz’altro gli assi nella manica di questo dispositivo. Già dai primi istanti è possibile apprezzare la buona visibilità dello schermo, anche in ambienti molto luminosi e la razionalità dei menu a icone. Il sistema touch screen è immediato e preciso, e toccando il piccolo schermo con le dita si ha un ottimo controllo, senza correre il rischio di selezionare più voci contemporaneamente per sbaglio. L’ergonomia è assicurata dal peso ben bilanciato e dalla forma arrotondata. TomTom One non presenta pulsanti, eccezion fatta per il tasto di accensione/spegnimento, le prese di collegamento (alimentazione, cuffie e Usb) e lo slot per le memorie Sd si trovano sul lato inferiore. Durante l’utilizzo abbiamo apprezzato la velocità di accensione e di sincronizzazione con i satelliti e la reattività del sistema, rapido a rispondere ai comandi ed estremamente preciso nell’aggiornamento della mappa. Ogni piccola rotazione dello sterzo, e il conseguente spostamento della vettura, sono segnalati in modo puntuale e con un’ottima frequenza di refresh. I menu sono chiari e si possono impostare facilmente itinerari, punti di arrivo, luoghi di interesse, o effettuare variazioni rispetto al tragitto calcolato. La generazione del percorso e gli eventuali aggiornamenti nel caso si esca dalla strada suggerita avvengono entro pochi secondi. Molto interessante il funzionamento abbinato a telefoni cellulari Bluetooth, che consente di sfruttare le funzioni Tom- Tom Plus, per avere la situazione del traffico sempre aggiornata, come pure la mappa degli autovelox, oltre a TomTom Meteo. Per contenere il prezzo di commercializzazione si è però inevitabilmente dovuto sacrificare qualche accessorio che sarebbe stato effettivamente molto comodo. La confezione comprende infatti l’unità principale, il sistema di fissaggio, il caricatore da auto e il cavo Usb, oltre alla completa guida in lingua italiana. Tuttavia si sente la mancanza di un alimentatore a 220 V per ricaricare le batterie di TomTom One quando si è a casa. Data la natura dell’oggetto, facilmente trasportabile e pratico da portare con sé, sarebbe stata indicata una borsa da trasporto o quantomeno una cover protettiva. Tutti questi accessori, oltre alle cartine aggiuntive e all’antenna esterna, fanno parte del nutrito corredo opzionale, acquistabile a parte.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore