Tornano gli e-book nell’era dell’iPhone

Management

Gli e-book Reader ci riprovano: con Adobe, Sony Reader e adesso Amazon Kindle. La versione 2.0 dei lettori di libri elettronici sposa la filosofia dell’iPhone e dell’iPod: creare un killer-gadget in grado di scaricare e-book

da uno store digitale ben fornito. Ma soprattutto i nuovi lettori non hanno più bisogno del Pc. Le novità, rispetto agli e-book reader mai decollati, consistono nella connettività WiFi e negli accordi con l’editoria (quotidiani, settimanali e blog). Il mercato è ancora acerbo, ma, dopo i fallimenti delle precedenti versioni, gli e-book si rimettono in gioco: la lettura scommette ancora sul digitale

Newsweek dedica la copertina ai lettori di e-book . I libri digitali non sono morti. Adobe, ma soprattutto Sony Reader e adesso Amazon Kindle riprovano a rilanciare il mercato degli e-book. Un mercato mai decollato, definito ancora acerbo, ma che presenta chance interessanti grazie all’evoluzione tecnologica degli e-book, che non hanno più bisogno del Pc, e sposano il WiFi. E, nell’era dell’iPod e dell’iPhone, gli e-book Reader ci riprovano.

Vedremo se il mercato questa volta saprà apprezzarli.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore