Toshiba lancia il nuovo Libretto

LaptopMobility

Toshiba celebra i suoi vent’anni nel mobile computing presentando il nuovo Portégé R200 e Libretto U100

La Divisione Computer Systems di Toshiba Europe GmbH, per festeggiare i suoi vent’anni nel settore notebook, presenta il nuovo ultra-portatile Portégé R200. E annuncia il ritorno dei sub-notebook Libretto con il nuovo Libretto U100. Potente ed elegante, il nuovo Portégé è dotato di schermo da 12 pollici e pesa meno di 1,3 kg. Grazie a una tecnologia della batteria proprietaria, il Portégé R200 assicura un’autonomia di cinque ore e fino a undici ore con la batteria opzionale. Il nuovo Portégé R200 integra la printed-wiring board (PWB) low-loss, che utilizza un nuovo materiale che riduce i cali di corrente e voltaggio durante la trasmissione del segnale ad alta velocità. Un ulteriore livello di miniaturizzazione è stato possibile grazie a una tecnologia PWB di interconnessione ad alta densità, che permette ai componenti di essere montati sul retro della scheda madre. Il nuovo Portégé R200 offre una maggiore sicurezza dei dati, un’avanzata protezione del sistema e una comoda connettività per gli utenti business e “mobili”, grazie alla soluzione Toshiba EasyGuard Premium. Il Portégé R200 permette di effettuare l’autenticazione biometrica grazie al lettore di impronte digitali, pensato per semplificare l’identificazione degli utenti e per proteggere il PC contro l’accesso non autorizzato ai dati. L’utility Device Lock offre la possibilità alle aziende di controllare l’accesso alle informazioni più importanti, semplicemente abilitando o disabilitando le porte e i drive a seconda delle necessità. Le funzioni di sicurezza di Toshiba EasyGuard comprendono inoltre la Trusted Platform Mobile (TPM) che fornisce diverse opzioni di back up e crittografia, Execute Disable Bit (XD Bit) e Data Execution Protection (DEP) che consentono al processore di sistema di distinguere e disabilitare il codice. Questi elementi assicurano un’ottima difesa contro gli attacchi dei virus. Toshiba EasyGuard offre inoltre agli utenti una protezione contro gli “incidenti quotidiani”. Il Portégé R200 è dotato inoltre del software di connettività Toshiba Summit, che sfrutta la tecnologia wireless integrata per consentire la creazione di una rete tra i notebook e semplificare la condivisione di file, nel caso in cui non sia disponibile una rete WLAN. Il piccolo e versatile Libretto U100 con schermo TFT da 7,2 pollici utilizza una printed-wiring board (PWB) low-loss, che sfrutta la tecnologia stack via e altre tecnologie di montaggio ad alta densità che permettono di ottenere un formato molto piccolo, un peso inferiore ai 1000g e dimensioni compatte (210x165x29.8/33,4mm). Il leggero Libretto U100 è in grado di assicurare una durata delle batterie di 4,5 ore che arriva fino a 9 con la seconda batteria opzionale. La DVD dock, staccabile e portatile, fornita in bundle, offre agli utenti accesso immediato e in movimento a DVD e CD, senza dover fare il booting del sistema operativo, rendendo il Libretto un ideale compagno di viaggio. Il Libretto U100, grazie alla tecnologia Toshiba EasyGuard, assicura agli utenti un’avanzata sicurezza dei dati, un innovativo sistema di protezione e una facile connettività. Il lettore di impronte digitali, attraverso l’autenticazione biometrica, semplifica il riconoscimento dell’utente e la protezione contro gli accessi non autorizzati ai dati contenuti nel notebook. Libretto U100 è un notebook particolarmente potente per le sue dimensioni. Il sub-notebook è, infatti, equipaggiato con processore Intel Pentium M UltraLowVoltage 753 (1.2 GHz, 400 MHz Front Side Bus, 2 MB di cache di secondo livello), connettività Wi-Fi 802.11 b/g e Bluetooth V2.0 e supporto Enhanced Data Rate (EDR). Inoltre, il sub-notebook garantisce un’ottima visualizzazione, con forte contrasto, colori brillanti e straordinaria nitidezza grazie allo schermo LCD Toshiba TruBrite da 7,2” wide e alla retro-illuminazione LED per la prima volta presente in questa classe di prodotti. Il sistema di controllo proprietario di Toshiba, modifica i 32 LED della retro-illuminazione come un gruppo, assicurando un attento controllo della luminosità e minimizzando il consumo di energia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore