Toshiba rinnova la serie Satellite C, tutta casa, lavoro e divertimento

LaptopMobility
0 0 Non ci sono commenti

Si rinnova la linea di notebook per la casa e la multimedialità Toshiba Satellite C, arriva nei negozi ad agosto ridisegnata, più sottile e nella variante bianca o nera. Per la prima volta per questa serie , in Europa su alcuni modelli è disponibile lo storage SSD

Arriverà in agosto, pronta per essere esposta in bella vista a scaffale prima del rientro a scuola la nuova serie Toshiba Satellite C declinata nei modelli Satellite C70-C/C70D-C Satellite C55-C/C55D-C. Ci muoviamo nell’ambito dei laptop per il lavoro, il gioco e il divertimento, con diagonali importanti rispettivamente da 17,3 e 15,6 pollici. E’ stato rivisitato lo chassis, con la finitura a righe sottili, sono diverse le configurazioni e anche i colori, con una proposta nera e bianca.

Toshiba ha lavorato sullo spessore dei modelli, perché anche in ambito domestico l’eleganza deve andare a braccetto con l’ingombro ridotto. In questo caso si parla del 20 percento in meno. rispetto ai modelli 2014 e quindi si passa da 33,7mm ai 26,5mm attuali. Siamo ancora abbondantemente oltre i 2 cm e mezzo, ma un supersottile costerebbe molto di più, e richiede ingegnerizzazioni che inevitabilmente incidono sul prezzo finale.

Toshiba Satellite C70-C
Toshiba Satellite C70-C

Tutti i modelli sono dotati di touchpad con tecnologia Palm Rejection, per evitare tocchi involontari con il palmo della mano, una soluzione oramai ‘obbligata’ su qualsiasi segmento di prodotto. Già ora in produzione questa serie Satellite C arriverà a scaffale ancora con Windows 8.1, ma l’upgrade a Windows 10 sarà assolutamente indolore, quasi un semplice update di sistema, perché i laptop sono progettati su Windows 10 e per l’utilizzo di Cortana, quindi con doppio microfono e tasto di accesso rapido da tastiera. Vedremo quanto sarà sfruttata Cortana che nelle nostre prove sugli smartphone è ancora sensibilmente indietro rispetto alle prestazioni di Siri e Google, almeno nel nostro idioma.

Toshiba Satellite C55-C
Toshiba Satellite C55-C

Nel flusso dei sistemi operativi Microsoft è interessante constatare che così come per il passaggio da Windows 7 a Windows 8.1 i consumatori, e soprattutto le aziende, hanno optato fino all’ultimo per Windows 7, in questo caso è più facile si innesti la preferenza al pc già aggiornato a Windows 10, e quindi da settembre/ottobre si scalderanno realmente i motori.

Sulla diagonale maggiore dell’offerta Toshiba Satellite C, prima di elargire le specifiche del produttore, segnaliamo con favore la disponibilità di display HD+ sia a finitura lucida, sia a finitura opaca.

Toshiba per la serie Satellite C offre processori Intel Core i5 (anche di V generazione), così come APU AMD A8-7410. Il Satellite C55D-C arriva con la scheda grafica AMD Radeon R5 M330 e 2 GB VRAM mentre i modelli Intel preferiscono scheda NVIDIA GeForce 930M con 2 GB VRAM, non c’è modello proposto nella serie che non permetta il gioco e qualsiasi attività multimediale. Per quanto riguarda lo storage, è possibile scegliete tra un disco tradizionale fino a 2 TB o una soluzione SSD fino a 256GB sui modelli Satellite C55-C e C55D-C.

Toshiba Satellite C70-C
Toshiba Satellite C70-C

Per la prima volta è stata integrata l’opzione SSD sui modelli Satellite C distribuiti in Europa. Una scelta conservativa verso il passato questa di Toshiba, che non condividiamo. La soluzione con un disco da 2 TB ovviamente va incontro molto bene alle esigenze di chi non ha alcuna altra risorsa di storage in casa ed è refrattaria a immagazzinare dati in cloud. Pensiamo sì, che sia un pubblico ancora ampio, che quindi con 2 TB su un laptop risolve tutti i problemi, ma è un peccato che la proposta SSD si fermi a 256 GB di capacità. Anche in questo caso contenere i prezzi è stata la filosofia che ha guidato la declinazione dell’offerta. Un peccato anche perché i vantaggi di storage SSD anche in fase di esecuzione delle applicazioni sono incommensurabili. La dotazione di interfacce di serie prevede sempre una porta HDMI e tre porte USB 3.0 e il supporto per le schede SD UHS-I. Ecco tutte le specifiche delle nuove proposte.

Toshiba Serie Satellite C

Display

  • LED da 43,9 cm (17,.3”) HD+ (1600 x 900)
  • LED 39,6 cm (15.6”) HD (1366 x 768)

Processori

  • Scelta tra i processori Intel Core i5 fino alla quinta generazione o APU fino a AMD A8-7410

Scheda grafica

  • C55-C/C70-C: fino a NVIDIA GeForce 930M con tecnologia NVIDIA Optimus e 2 GB VRAM
  • C55D-C: fino a AMD Radeon R5 M330 con tecnologia Enduro  e 2 GB VRAM

Storage

  • HDD fino a 2TB o SSD fino a 256GB (solo C55-C e C55D-C)

Memoria

  • fino a 16GB DDR3L RAM

Connettività

  • 3 x USB, 1 x HDMI® out con supporto[5] Ultra HD 4K, slot 2 in 1 SD/MMC che supporta UHS-I, tecnologie wireless display

Comunicazione

  • Intel Dual Band Wireless-AC 3160, Bluetooth
  • Doppio microfono con HD web camera, porta combo cuffie/mic
  • Audio: speaker stereo ottimizzati con Toshiba Audio Enhancement
  • Disponibile con o senza drive Slim DVD Super Multi (Double Layer), M-DISCTM ready

OS

Windows 8.1 pre-installato, disponibile l’upgrade gratuito a Windows 10 appena disponibile

  • Durata della batteria: fino a 7,45 ore rilevata con Mobile Mark 2014
  • Colori: Nero opaco o bianco opaco con finiture a righe sottili

Peso

  • Satellite C55-C/C55D-C – fino a 2,2 kg
  • Satellite C70-C/C70D-C – fino a 2,73 kg

Misure

  • Satellite C55-C/C55D-C – 380 x 259,9 x 23,5 mm
  • Satellite C70-C/C70D-C – 412.7 x 279,4 x 26,5 mm

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore