TotalScan di Panda Software in versione Beta

Sicurezza

Il nuovo scanner online per la rilevazione del malware è in grado di
individuare più di 700 mila minacce, conosciute e non

Il nuovo tool blocca i codici attivi sul PC ed anche quelli latenti che potrebbero agire in ogni momento e disinfetta le minacce scoperte. Per utilizzare TotalScan non è richiesto alcun software, in quanto si tratta di uno strumento online che opera dal browser di Internet con tecnologia ActiveX. Il nuovo servizio di Panda Software funziona grazie all’Intelligenza Collettiva Antimalware. Questo nuovo approccio alla sicurezza sviluppato dalla multinazionale si basa su tre colonne portanti:

1) Raccolta dei dati dalla comunità. Il sistema raccoglie ed archivia in maniera centralizzata modelli di comportamento, tracce di file, nuovi esemplari di malware, etc.. Queste informazioni provengono dagli utenti e da altre aziende e collaboratori. L’elevata capacità di recupero dati offre la possibilità di visualizzare le minacce attive in Internet.

2) Analisi automatizzata dei dati. Il sistema esamina e classifica automaticamente le migliaia di nuovi esemplari ricevuti quotidianamente. Per fare ciò, un sistema completo collega le informazioni ricevute dalla comunità all’estesa base di conoscenza sul malware dei laboratori di Panda Software. Il sistema rilascia giudizi sui file (malware o goodware), riducendo al minimo le operazioni manuali dei laboratori.

3) Disponibilità del riconoscimento effettuato. Gli utenti possono riceverlo attraverso servizi via web o tramite l’aggiornamento del file di firma.

Per provare gratuitamente la versione beta di TotalScan è sufficiente collegarsi al sito Internet http://www.pandasoftware.com/totalscan/ .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore