Toto iPod sull’evento Apple di settembre, ma spunta il giallo del brevetto rubato

AccessoriWorkspace

Sta per alzarsi il sipario sugli aggiornamenti della gamma iPod, del jukebox iTunes 8 e del nuovo firmware iPhone. Intanto Apple ammette che rubò l’idea dell’iPod all’inglese Kane Kramer

Domani 9 settembre si terrà un importante evento Apple , in cui la Mela di Cupertino aggiornerà la gamma iPod, ma anche rilascerà update del jukebox iTunes e del firmware iPhone.

Ma esattamente cosa presenterà Apple al nuovo evento di domani? Il toto iPod si è scatenato: da giorni si parla di un rinnovato iPod Nano (qui, forse la prima foto ); sono anche girate voci di un game controller, detto JoyPod, per iPhone e iPod Touch , per trasformare i gadget musicali di Apple in console di gioco portatili, per sfidare addirittura Psp e Nintendo Ds; si è parlato anche di un rinfrescato iPod Touch a nuovo prezzo. Ora il gossip va oltre: nuovo firmware iPhone 2.1 con multitasking, copia e incolla e rinnovato software Gps, e magari la patch al bug svelato nei giorni scorsi;iTunes 8; e forse un nuovo iPod Shuffle.

Infine spunta il giallo dell’iPod: non fu un’idea originale di Apple, ma l’idea

venne copiata e rubata a un ingles e. Scrive Gizmod Italia: “L’ispirazione reale per l’iPod viene da Kane Kramer, probabilmente l’inglese più sfortunato della storia. L’amico Kramer creò nel 1979 un dispositivo chiamato IXI in grado di riprodurre 3,5 minuti di musica. Nel 1988 non riuscì a reperire i fondi necessari per rinnovare il brevetto e il dispositivo finì nel dimenticatoio. Ora Apple è ricorsa a lui per vincere la causa che ha con Burst.com riguardo al brevetto dell’iPod. IXI servirà per dimostrare che Apple non rubò l’invenzione a Burst.com, ma a Kramer“.

Leggi anche da Gizmodo e guarda le immagini: Apple riconosce che fu un inglese a inventare l’iPod, nel 1979

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore